• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Trentino, recuperato orsetto di 5 mesi in stato di deperimento

orso

Un cucciolo di orso, di circa cinque mesi, in stato di deperimento è stato recuperato dal servizio foreste e fauna in zona lago di Molveno.

L’animale era già stato avvistato diverse volte la scorsa settimana in valle dei Laghi, sempre solo, ma in buone condizioni di salute. Data la permanenza in zone vicine all’arterie stradali, era però stato spostato in una zona più sicura, sui versanti boscosi del monte Gazza.

La cattura è stata però resa necessaria dall’avvicinamento dell’orso alle zone antropizzate e a un peggioramento delle condizioni di salute dell’animale che, a giudizio dell’autorità veterinaria dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, non consentiva la sopravvivenza in natura del plantigrado

L’ipotesi più probabile, dato la stagione degli amori, è che la madre sia stata costretta ad abbandonarlo a causa di un maschio.

Per l’orsetto ora la riabilitazione e se si realizzeranno le condizioni sarà rilasciato nuovamente in natura.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

  1. voglio vedere adesso se gli animalisti da tastiera, che pensano che il Trentino sia come l’Alaska più isolata e selvaggia, diranno che bisognava lasciarlo morire, perché la natura ha le sue regole, l’uomo non deve intervenire ecc. ecc.

Rispondi a Stefano Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.