• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

Alpinista polacco perde la vita sul Monte Bianco

monte bianco, tramway du mont blanc, denis urubko, incidenteNid D’Aigle a Les Houches – ultima fermata della Tramway Du Mont Blanc – Foto FB @L’Ancolie

Un alpinista polacco di 25 anni ha perso la vita a causa di una caduta sul versante francese del massiccio del Monte Bianco.

L’incidente è avvenuto intorno 09:45 a 2.200 metri di quota mentre la cordata composta da 5 alpinisti – 4 polacchi più il kazako Denis Urubko – era in discesa verso Les Houches, dopo aver raggiunto la vetta nella giornata di lunedì, su un ripido pendio lungo il percorso dei binari della ferrovia a cremagliera del Tramway du Mont Blanc, tra il Nido dell’Aquila e la Lachat Col du Monera.

Uno degli alpinisti ha commesso un errore tecnico“, ha riferito il PGHM (Peloton de gendarmerie de haute montagne) di Chamonix. Al momento dell’incidente gli alpinisti erano slegati. A seguito della caduta del compagno, gli altri membri della cordata hanno subito allertato i soccorsi.

Secondo i primi elementi dell’indagine del PGHM sembra che alla base dell’accaduto vi sia stata una “disattenzione” da parte dell’alpinista polacco, la cui identità non non è stata rivelata.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

  1. È chiaro che se l’elicottero partiva stamane con la luce e il bel tempo,poteva esserci una possibilità di salvataggio.Tutto questo tempo sprecato.Io penso che il cinismo umano gioca sempre con la vita altrui e tutto fa spettacolo.I soccorsi vanno fatti a prescindere dalle diatribe politiche.

Rispondi a Lorenz Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.