• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Cronaca nera, Primo Piano

25enne tedesco precipita dalla ferrata delle Bocchette Alte

Foto Ansa

Un giovane escursionista tedesco classe 1993 ha perso la vita mentre percorreva, con un amico, la via ferrata delle Bocchette Alte. L’incidente sarebbe avvenuto intorno alle 13.30 quando il ragazzo è precipitato dallo Spallone di Massodi. Secondo la ricostruzione il giovane avrebbe perso l’appiglio precipitando per oltre 150 metri.

Il ragazzo è stato individuato grazie all’elicottero che, una volta trovato il corpo, ha verricellato personale medico e tecnico. Una volta giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso a causa delle lesioni riportate nella caduta.

La salma del giovane è stata recuperata e trasferita alla camera mortuaria del cimitero di Madonna di Campiglio.

Questo è solo l’ultimo degli incidenti che in questi due giorni hanno interessato le montagne trentine. Ieri sera è infatti deceduto un base jumper venticinquenne schiantatosi, dopo un lancio, ai piedi del monte Brento. È stato invece rinvenuto questa mattina il corpo di Mauro Trettel, anziano disperso da ieri sul Monte Cauriol. A trovarlo il Soccorso Alpino che da ieri lo cercava con forze dell’ordine e vigili del fuoco. Anche lui precipitato da un salto di rocce.

Articolo precedenteArticolo successivo

4 Comments

  1. Purtroppo accade ancora , non ostante i miglioramenti delle attrezzature per ferrata.Solo conoscendo dettagli si potrebbe capire la causa effettiva della caduta e del mancato trattenimento al cavo ammesso che nel tratto ci sia stato.
    Comunque oggi ci sono nuovi attrezzi per tenersi ancorati al cavo , oltre ai due moschettoni con dissipatore.Permettono lo scorrimento nel senso di salita , tenendo in tensione una fettuccia . In tal modo non si puo’ scivolare in giu’ fino all’ancoraggio, con eventuale botta sui moschettoni…e loro frattura…trumi…ecc.Ne ho visto due modelli..di costo diverso.Ditta Austriaca e Tedesca.

      1. Mi pare che il kit Skylotec faccia qualcosa di simile…sui 230€…oppure si può ovviare più economicamente con un nodo Bachmann quando necessario…mto più macchinoso però…

Rispondi a paolo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.