• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo

Cani nei Parchi naturali: sulle Alpi Marittime cambiano le regole

Dopo un lungo percorso che ha visto direttamente coinvolte la Comunità delle Aree Protette, organo che riunisce i sindaci, e la Consulta per la Promozione del Territorio, in cui sono rappresentate le associazioni turistiche, ambientaliste, venatorie e agricole, il Consiglio dell’Ente di gestione delle Aree Protette delle Alpi Marittime ha definito le nuove regole in riferimento alla circolazione dei cani, che entreranno in vigore a partire da sabato 1° luglio