Freestyle – Montagna.TV https://www.montagna.tv/cms Le notizie della montagna in tempo reale Tue, 11 Dec 2018 14:43:45 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.8 Lo spettacolo delle acrobazie dei campioni di snowboard torna a Milano con Big Air and the City https://www.montagna.tv/cms/115497/lo-spettacolo-delle-acrobazie-dei-campioni-di-snowboard-torna-a-milano-con-big-air-and-the-city/ https://www.montagna.tv/cms/115497/lo-spettacolo-delle-acrobazie-dei-campioni-di-snowboard-torna-a-milano-con-big-air-and-the-city/#comments Thu, 09 Nov 2017 12:21:28 +0000 http://www.montagna.tv/cms/?p=115497 Snowboard a Milano, possibile? Più che possibile, sicuro. D’altra parte, per essere una città di pianura, è incredibile quanto lungo e profondo sia il legame fra Milano e gli sport invernali. I bagni di folla che hanno accompagnato, negli anni, ogni capolino del Circo Bianco nel capoluogo lombardo – dagli slalom di Tomba alla Montagnetta fino allo sci di fondo a Parco Sempione – parlano della tanta passione dei milanesi (e non solo) per gli sport invernali, ma anche del fascino unico che si crea quando il contesto della metropoli si veste di bianco, e sempre per un’occasione speciale.

Un nuovo capitolo di questa splendida storia è iniziato l’anno scorso, nel 2016, quando la neve è arrivata in quello che è diventato, sulla scia dell’Expo 2015, uno dei luoghi più popolari e riconoscibili della big Milan: il Parco EXPerience, e in particolare l’Albero della Vita, che dell’esposizione universale è stato il simbolo, ed è oggi il lascito permanente nel cuore del nuovo Parco eventi alle porte di Milano.

È qui che nel Novembre scorso ha preso vita la prima edizione di Big Air and the City, l’evento organizzato dal Comitato Big Air Competition, in collaborazione con Arexpo e Regione Lombardia, che ha portato nella metropoli la Coppa del Mondo FIS di Freestyle, nella doppia specialità dello sci e dello snowboard.

Il Big Air è una particolare e spettacolare competizione di salto freestyle, valutata da una giuria sulla base della performance e la difficoltà di salti ed evoluzioni effettuate dagli atleti. Una disciplina in crescita, sempre più popolare e – soprattutto – sempre più importante: nello Snowboard, il Big Air è diventato sport olimpico e debutterà alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang, in Corea del Sud, il prossimo Febbraio.

Una motivazione in più per le stelle del freestyle che accenderanno il Parco EXPerience per due weekend al cardiopalma. Si comincia il 10-11-12 Novembre con il Big Air Snowboard, si raddoppia il 17-18-19 Novembre con il FreeSki, ma il campo di battaglia rimane lo stesso: lo spettacolare trampolino di 130 metri di lunghezza e 40 metri d’altezza, il più grande mai realizzato in Italia.

Speculare il programma dei due weekend: si comincia il venerdì con le prove di qualificazione e il concerto serale a fare da prologo alla prova clou del giorno dopo. Sarà di sabato, infatti, che i più forti atleti al mondo delle rispettive categorie si affronteranno a colpi di evoluzioni, davanti al pubblico diviso fra eccitazione e stupore. E la domenica? La neve sarà ancora protagonista, con tante attività che coinvolgeranno giovani e meno giovani, sportivi e famiglie, a tutti i livelli. Unico comune denominatore: il desiderio di provare, di osare e di divertirsi.

Big Air and the City sarà la seconda prova della Coppa del Mondo FIS di specialità, e ancora una volta vedrà a confronto i più grandi protagonisti a livello mondiale. L’anno scorso, nello snowboard, il belga Seppe Smits – poi vincitore della Coppa Assoluta – dovette inchinarsi al norvegese Marcus Kleveland, mentre la prova femminile fu appannaggio di Anna Gasser, l’austriaca dominatrice della stagione di Coppa. Nel FreeSki, Kai Mahler ebbe la meglio per un soffio su Oystein Braaten, mentre in campo femminile fu netto il successo di Lisa Zimmermann, con l’italiana Silvia Bertagna ai piedi del podio.

Per chi non potesse partecipare, quest’anno, lo spettacolo del Parco EXPerience innevato varcherà i confini del capoluogo lombardo e potrà essere ammirato in diretta TV, non solo in Italia ma in Europa e nel mondo. Per l’Italia, Rai, infatti, trasmetterà in diretta sul canale Rai Sport (canale 57 del digitale terrestre) le due competizioni di Big Air and the City, nei seguenti orari:

Sabato 11 Novembre: finale di Snowboard live dalle 19.15
Sabato 18 Novembre: finale di Freeski live dalle 19

A raccontare agli appassionati le emozioni di Big Air Milan e a commentare i salti dei più grandi atleti ci saranno Lorenzo Leonarduzzi, Vezio Orazi e Marco Navarra.

]]>
https://www.montagna.tv/cms/115497/lo-spettacolo-delle-acrobazie-dei-campioni-di-snowboard-torna-a-milano-con-big-air-and-the-city/feed/ 1
Chiuso il Quad Cork 1800°, record dello sci freestyle per il diciottenne Andri Ragettli https://www.montagna.tv/cms/106188/chiuso-il-quad-cork-1800-record-dello-sci-freestyle-per-il-diciottenne-andri-ragettli/ https://www.montagna.tv/cms/106188/chiuso-il-quad-cork-1800-record-dello-sci-freestyle-per-il-diciottenne-andri-ragettli/#respond Fri, 31 Mar 2017 15:51:59 +0000 http://montagna.tv/cms/?p=106188 Lo svizzero Andri Ragettli, appena diciottenne, ha chiuso il primo Quad Cork 1800°. Il Quad Cork consiste in 4 flip fuori asse e 5 giri completi in un’unico trick. Per farlo a raggiunto la quaota di 35 metri di altezza, sfruttando la costruzione a forma di castello creata per il Suzuki Nine Royals a Watles, in Val Venosta, Italia.

Andri ha dichiarato: “Non avevo intenzione di fare questa figura, ma è stata la giornata perfetta e ho compiuto il salto più alto e migliore che io abbia mai fatto. Me la sentivo e sono molto contento che mi sia riuscito al primo tentativo!”

]]>
https://www.montagna.tv/cms/106188/chiuso-il-quad-cork-1800-record-dello-sci-freestyle-per-il-diciottenne-andri-ragettli/feed/ 0
Nell’area ex-Expo, una tre giorni di gare di Coppa del Mondo di freestyle e snowboard https://www.montagna.tv/cms/100053/nellarea-ex-expo-una-tre-giorni-di-gare-di-coppa-del-mondo-di-freestyle-e-snowboard/ https://www.montagna.tv/cms/100053/nellarea-ex-expo-una-tre-giorni-di-gare-di-coppa-del-mondo-di-freestyle-e-snowboard/#respond Thu, 10 Nov 2016 15:00:55 +0000 http://montagna.tv/cms/?p=100053 bigairMILANO — Una tre giorni di snowboard alle porte di Milano: l’11, 12 e 13 novembre, in prossimità dell’Albero della Vita, nell’area ex-Expo, si terranno rispettivamente i training, la gara di freestyle e quella di snowboard di “Big Air and the City”, le gare di Coppa del Mondo di freestyle e snowboard che apriranno la stagione europea degli acrobatici atleti delle due specialità.

L’iniziativa, portata avanti da Franco Vismara e Antonio Noris, ha trovato nella Regione Lombardia e in Arexpo i partner ideali per “realizzare un sogno che coltiviamo da 7 anni”, ha detto Vismara, presidente del Comitato Organizzatore, in occasione della presentazione della manifestazione. “Sarà un evento estremamente spettacolare e di grande valore per la città – ha aggiunto il Presidente FISI, Flavio Roda -. Si tratta di discipline in crescita che offrono grande spettacolo al pubblico e rappresentano un’opportunità di grande immagine per il futuro e per i giovani. Mi complimento con Vismara e ringrazio la Regione Lombardia per aver creduto nel progetto e averlo supportato fino in fondo”.

Ad Arexpo (dove si arriva tranquillamente in metro) è stata posizionata una rampa lunga 130 metri e alta 47, più di un campo di calcio. Proprio in queste ore, la rampa è stata rivestita con circa 600 tonnellate di neve, in parte prodotta in loco, “anche se cinque camion di neve li abbiamo fatti arrivare dalla nostra Valmalenco”, ha chiarito Vismara.

Il Big Air interesserà 120 atleti provenienti da 35 diverse nazioni: si confronteranno in una serie di salti acrobatici che saranno valutati da una giuria, che stabilirà il vincitore. Il Big Air di snowboard è recentemente diventato disciplina olimpica. Per l’Italia, Silvia Bertagna, 29enne della Val Gardena, sarà l’atleta più quotata presente sulla rampa milanese.

Le fasi finali delle competizioni prenderanno il via dopo le 18 delle serate di venerdì e sabato, rispettivamente con il freestyle e lo snowboard.

L’ingresso alla manifestazione è completamente gratuito, ad eccezione di due piccole zone per chi volesse godersi lo spettacolo da posizione privilegiata. Sarà allestito anche un Villaggio Alpino, dove si potrà trovare street food realizzato con i prodotti tipici della Valtellina.

Tutti gli orari dell’evento:

giovedì 10 novembre:
training freestyle, dalle 12 alle 17
training snowboard, dalle 17 alle 22

venerdì 11 novembre:
qualificazioni freestyle, dalle 10 alle 15
finali freestyle, dalle 19 alle 21

sabato 12 novembre:
qualificazioni snowboard, dalle 10 alle 15
finali snowboard, dalle 19 alle 21

]]>
https://www.montagna.tv/cms/100053/nellarea-ex-expo-una-tre-giorni-di-gare-di-coppa-del-mondo-di-freestyle-e-snowboard/feed/ 0
Torna a Courmayeur “Click On The Mountain” https://www.montagna.tv/cms/77738/torna-a-courmayeur-click-on-the-mountain/ https://www.montagna.tv/cms/77738/torna-a-courmayeur-click-on-the-mountain/#respond Mon, 11 Jan 2016 11:15:09 +0000 http://www.montagna.tv/cms/?p=77738 COURMAYEUR, Aosta – È stata lanciata ufficialmente la riedizione di “Click On The Mountain”, che torna a Courmayeur dal 29 febbraio al 7 marzo 2016.

Il concorso fotografico ha come protagonisti quattro squadre che, composte da tre rider, scelti e capitanati da un fotografo professionista, cercano di catturare, attraverso 20 scatti fotografici, il loro stile e la loro bravura tecnica e acrobatica, scegliendo i percorsi più particolari e nascosti.

Al termine della settimana di shooting, i team hanno a disposizione 72 ore per creare un book fotografico, che sarà valutato da una giuria di esperti.

Il vincitore della 7^ edizione del photo-contest verrà decretato al Jardin de l’Ange, nel centro storico di Courmayeur.

“Click On The Mountain”, che coinvolge fotografi sportivi di fama internazionale e rider/atleti di snowboard e sci (freeride/freestyle), nasce nel 2009 per iniziativa della Scuola di Sci e Snowboard Courmayeur.

]]>
https://www.montagna.tv/cms/77738/torna-a-courmayeur-click-on-the-mountain/feed/ 0
A Livigno l’undicesima tappa del World Rookie Fest 2016 https://www.montagna.tv/cms/77717/a-livigno-lundicesima-tappa-del-world-rookie-fest-2016/ https://www.montagna.tv/cms/77717/a-livigno-lundicesima-tappa-del-world-rookie-fest-2016/#respond Sun, 10 Jan 2016 06:23:47 +0000 http://www.montagna.tv/cms/?p=77717 Livigno– L’undicesima edizione del World Rookie Fest 2016, l’evento più famoso al mondo dedicato alle giovani stelle del freestyle è iniziata. Fino al 14 gennaio, presso il Mottolino Snowpark di Livigno,prima di competere ai Giochi Olimpici invernali, agli X-Games e agli eventi Elite del TTR, atleti come Roope Tonteri, Seppe Smith, Staale Sandback, Mons Roisland, Christian Haller, Gjermund Braaten, Sven Thorgren, Tim Kevin Ravnjac e molti altri ancora si sfidano in questa competizione.

World Rookie Fest 2016 sarà caratterizzato da un contest slopestyle facente parte del World Snowboard Tour, presso il sempre perfetto Mottolino Snowpark. Sarà aperto a 4 differenti categorie, Grom maschile e femminile, Rookie maschile e femminile. Più di 150 rider pre-selezionati provenienti da 20 differenti Nazioni arrivano ogni anno a Livigno per competere e aggiudicarsi un montepremi prestigioso: 2 inviti all-inclusive per le Volkl World Rookie Finals 2016 ad Ischgl (Austria) e 2 inviti per il 2016 Trentino Rookie Fest 2016 sul Monte Bondone, 2 inviti per il Rookie Shooting di fine stagione, 6 surf camp in Spagna by Surftolive.com, e molti altri premi offerti da Volkl e Guasto. Tutti gli atleti che andranno sul podio, saranno automaticamente qualificati per le Volkl World Rookie Finals 2016. L’evento inoltre, sarà valido per ottenere punti in classifica per il TTR World Snowboard Tour e per la World Rookie Rank.
Molte sono le attività extra che allieteranno i pomeriggi di tutti i partecipanti; rookie, grom, allenatori e genitori. Sono organizzati workshop sulla sicurezza in freeride, una lezione di yoga, la film premiere “2015 Rookie Trip to Chile”, cene e party per incontrare e socializzare con tutti i presenti.

]]>
https://www.montagna.tv/cms/77717/a-livigno-lundicesima-tappa-del-world-rookie-fest-2016/feed/ 0
Svizzera, sciatore canadese muore durante una gara di freestyle https://www.montagna.tv/cms/39341/svizzera-sciatore-canadese-muore-durante-una-gara-di-freestyle/ https://www.montagna.tv/cms/39341/svizzera-sciatore-canadese-muore-durante-una-gara-di-freestyle/#comments Mon, 12 Mar 2012 10:16:45 +0000 http://www.montagna.tv/cms/?p=39341 Nik Zoricic (Photo FIS)
Nik Zoricic (Photo FIS)

GRINDELWALD, Svizzera — Lo sciatore canadese  Nik Zoricic ha perso la vita durante una gara freestyle di ski cross svoltasi sabato sulle nevi di Grindewald, tra le celebri montagne dell’Eiger e della Jungfrau. L’atleta è uscito dal tracciato all’ultimo salto impattando violentemente contro le reti di protezione: il colpo gli avrebbe procurato danni celebrali tali da morire sul colpo.

Lo ski cross è una delle specialità del freestyle o sci acrobaico. La gara si disputa su una pista creata artificialmente in cui si alternano curve paraboliche, salti e dossi. Più atleti scendono lungo il percorso dispuntando varie fasi ad eliminazione. L’ultima gara si è svolta a Grindelwald, località svizzera tra l’Eiger e la Jungfrau che ospita eventi di questa disciplina fin dal 2005.

Durante una delle fasi della competizione maschile che si è svolta sabato 10 marzo uno degli atleti è però finito tragicamente fuori pista. Nik Zoricic, freestyler canadese di 29 anni, stava gareggiando con altri due sciatori quando all’ultimo salto è uscito dal tracciato e ha impattato contro le reti di protezione.

I soccorsi che si trovavano sulla pista sono immediatamente intervenuti per le prime cure e poco dopo l’elicottero si è alzato in volo per trasportarlo all’ospedale di Interlaken. I medici hanno tentato di rianimarlo per 50 minuti, ma non c’è stato nulla da fare. Lo sciatore canadese sarebbe deceduto in seguito ai gravi traumi riportati alla testa durante la caduta, probabilmente è morto sul colpo.

Per la squadra canadese di freestyle si tratta della seconda perdita in poco tempo. Nel mese di gennaio infatti un’altra sciatrice, Sarah Burke, è morta in seguito ad un incidente durante un allenamento nello Utah.

Gli organizzatori dell’evento a Grindelwald hanno annullato tutte le competizioni in programma in forma di rispetto verso Nik Zoricic e la sua famiglia.

httpv://youtu.be/D1GwolKnwg8

]]>
https://www.montagna.tv/cms/39341/svizzera-sciatore-canadese-muore-durante-una-gara-di-freestyle/feed/ 3
Modena: torna Skipass, la fiera degli sport invernali e del freestyle https://www.montagna.tv/cms/36996/modena-torna-skipass-la-fiera-degli-sport-invernali-e-del-freestyle/ https://www.montagna.tv/cms/36996/modena-torna-skipass-la-fiera-degli-sport-invernali-e-del-freestyle/#respond Fri, 28 Oct 2011 12:41:01 +0000 http://www.montagna.tv/cms/?p=36996 L'esposizione interna dello Skipass 2010 (Photo courtesy of http://www.skipass.it/)
L'esposizione interna dello Skipass 2010 (Photo courtesy of http://www.skipass.it/)

MODENA — Torna l’annuale appuntamento con lo Skipass di Modena, il più grande salone italiano degli sport invernali e del freestyle. Tutti gli appassionati possono visitare i padiglioni per conoscere le ultime novità in fatto di attrezzature ed abbigliamento, ma anche assistere a workshop, proiezioni, spettacoli e concorsi.

Dal 29 ottobre al 1 novembre si terrà presso il quartiere fieristico di Modena l’annuale Nissan Skipass. Si tratta di una delle più note esposizioni riguardanti free style, turismo e sport invernali.

Nei vari padiglioni interni saranno presenti associazioni ed enti che promuoveranno le proprie località turistiche così come aziende che esporranno le ultime novità nel campo dell’abbigliamento e delle attrezzature sportive. Sono previste anche conferenze e convegni di società sportive che intendono far conoscere le proprie attività per la prossima stagione.

All’esterno si potrà di assistere a spettacoli di atleti e piloti di moto slitte, soprattutto alle incredibili evoluzioni di motocicli, snoowboarder e sciatori freestyler. Poi si potrà partecipare in prima persona a lezioni di sci di fondo e pattinaggio, ma anche snowboard, arrampicata e hockey su ghiaccio. Ci sarà inoltre la possibilità di prendere parte ai vari workshop per imparare, ad esempio, la corretta preparazione e manutenzione dell’attrezzatura da sci.

]]>
https://www.montagna.tv/cms/36996/modena-torna-skipass-la-fiera-degli-sport-invernali-e-del-freestyle/feed/ 0
Usa, campione olimpico di freestyle si suicida https://www.montagna.tv/cms/35931/usa-campione-olimpico-di-freestyle-si-suicida/ https://www.montagna.tv/cms/35931/usa-campione-olimpico-di-freestyle-si-suicida/#respond Thu, 04 Aug 2011 07:44:01 +0000 http://www.montagna.tv/cms/?p=35931 Jeret Peterson
Jeret Peterson

NEW YORK, Usa — Quella di Jaret Peterson è una brutta storia di eccessi e di depressioni, di alcool e di morte. Ma stavolta non arriva dal mondo della musica o dello spettacolo: ad esserne protagonista sono gli sport invernali, o meglio il freestyle, di cui Peterson era campione olimpico: aveva vinto l’argento ai Giochi di Vancouver.

Peterson si è suicidato qualche giorno fa vicino Salt Lake City, dopo essere arrestato e rilasciato per guida in stato di ebbrezza. Prima di spararsi un colpo di pistola, l’atleta 29enne ha chiamato la polizia per avvertirli che si stava per uccidere. Il suo corpo è stato trovato in una scarpata, vicino alla sua auto, con addosso una lettera di addio.

Soprannominato “speedy”, Peterson era famoso per l'”Uragano”, un trick (ossia un’evoluzione tipica del freestyle) composto da tre volteggi e cinque flip. Più volte espulso dalla nazionale per episodi collegati all’alcolismo, aveva vinto l’argento un anno e mezzo fa a Vancouver, ma il successo non era servito a nulla.

La sua tragica storia personale, partita con un’infanzia di abusi e proseguita con la morte della sorella per un incidente stradale e il suicidio di un amico davanti ai propri occhi, lo avevano portato ad una grave depressione da cui non era più riuscito a uscire.

 

Ecco il video del suo “Uragano”.

httpv://www.youtube.com/watch?v=AwGAP4-A6KM

]]>
https://www.montagna.tv/cms/35931/usa-campione-olimpico-di-freestyle-si-suicida/feed/ 0
Freeride e freestyle: giovani pronti a dare spettacolo sulle Alpi https://www.montagna.tv/cms/31807/freeride-e-freestyle-giovani-pronti-a-dare-spettacolo-sulle-alpi/ https://www.montagna.tv/cms/31807/freeride-e-freestyle-giovani-pronti-a-dare-spettacolo-sulle-alpi/#respond Fri, 07 Jan 2011 08:53:10 +0000 http://www.montagna.tv/cms/?p=31807 The North Face Ski Challenge
The North Face Ski Challenge

LUGANO, Svizzera — Neve fresca, evoluzioni da brivido e tanto sport: lo spettacolo è assicurato con la The North Face Ski Challenge 2011: una gara che vedrà “scendere” fuoripista i migliori giovani freeskier di tutta Europa tra gennaio a marzo del prossimo anno. In palio, un contratto di sponsorizzazione di un anno con due delle più celebri aziende sportive di montagna, la The North Face e la Gore-tex.

La gara, giunta alla sua quinta edizione, è dedicata ai giovani tra i 12 e i 20 anni nati in Europa, che non siano già sponsorizzati a livello sportivo. In palio, infatti, c’è il titolo di  “Rookie Freeskier of the Year” che garantisce un contratto di sponsorizzazione di 12 mesi come un vero e proprio atleta The North Face.

Due gli step da superare. Prima le qualificazioni, che si svolgeranno a Flachauwinkl, in Austria, il 29-30 gennaio 2011; a Åre, in Svezia, il 12-13 febbraio e a Chamonix, in Francia, il 26-27 febbraio. I qualificati si sfideranno sulle nevi della Val Thorens, Francia, dove il 25-27 marzo è in programma la finale. Ma questi weekend non saranno solo di sport estremo: in ogni tappa verranno organizzate dimostrazioni sulla sicurezza in montagna e la difesa dalle valanghe, proiezioni del film Free Radicals e test di prodotto.

Le categorie di gara saranno quattro: Kids (12-13 anni), Teens (14-15 anni), Kings (16-18 anni), Queens (12-18 anni). E, novità assoluta per l’edizione 2011, la categoria Emperors (19-20 anni). Il giudice della finale sarà il celebre freerider Sage Cattabriga Alosa, atleta del The North Face e membro dell’International Atomic team.

Oltre alla gara sulla neve, l’iniziativa promuove anche un concorso online, che premia i migliori video di freeride e freestyle: i due vincitori avranno una wildcard per le finali

Info: www.thenorthfaceskichallenge.com

]]>
https://www.montagna.tv/cms/31807/freeride-e-freestyle-giovani-pronti-a-dare-spettacolo-sulle-alpi/feed/ 0
A Bardonecchia i freestyler del Vertical Tour https://www.montagna.tv/cms/31861/a-bardonecchia-i-freestyler-del-vertical-tour/ https://www.montagna.tv/cms/31861/a-bardonecchia-i-freestyler-del-vertical-tour/#respond Mon, 06 Dec 2010 15:00:45 +0000 http://www.montagna.tv/cms/?p=31861 Jägermeister Vertical Tour
Jägermeister Vertical Tour

BARDONECCHIA, Torino — Riparte anche quest’anno il Jägermeister Vertical Tour, il tour invernale di esibizioni e gare legate alla disciplina del freestyle di sci e snowboard. La prima delle dieci tappe in programma è quella che in corso da ieri fino a domani a Bardonecchia, poi il 29 e 30 dicembre sarà la volta di Cervinia.

L’inaugurazione del Vertical Tour è partita infatti il 6 dicembre e prosegue fino al giorno dell’Immacolata sulle nevi piemontesi di Bardonecchia. Come avverrà anche per le prossime tappe del tour, gli acrobati dello snowboard e dello sci freestyle saltano su un jump di quindici metri posto ai piedi degli impianti di risalita.

I team del freestyle si alternano in evoluzioni, trick e prodezze spettacolari. E oltre allo show, immancabile ovviamente il divertimento “fuori pista”, con musica e feste serali.

Prossima tappa è quella di Cervinia del 29 e 30 dicembre. Poi il Vertical tour si sposta nel cuneese, a Prato Nevoso il weekend del 22 e 23 gennaio, quindi sugli Appennini per il fine settimana del 29 e 30 gennaio a Sestola, in provincia di Modena.

Quattro gli appuntamenti previsti nel mese di febbraio, uno per ogni weekend: il 5 e 6 i freestyler saranno a Madesimo, in Valtellina, poi 12 e il 13 ad Alleghe, in provincia di Biella, poi il 19 e il 20 saranno a Roccaraso sul Gran Sasso e infine il 27 e 28 a Livigno, di nuovo in Lombardia. A marzo le ultime due tappe si svolgeranno in Trentino a Folgaria, il 12 e il 13, e in Val d’Aosta a Gressoney il 19 e il 20.

]]>
https://www.montagna.tv/cms/31861/a-bardonecchia-i-freestyler-del-vertical-tour/feed/ 0