lasportivawinterappareljpg

Un metro di neve sulle Dolomiti: ladri bloccati su un passo alpino

CORTINA -- Cortina d'Ampezzo è completamente imbiancata da almeno 40 cm di neve. Sulle montagne friulane ne è caduto quasi un metro. La nevicata è stata così intensa da bloccare la fuga perfino di 4 ladri che avevano saccheggiato un supermercato.… / leggi tutto »

Un metro di neve sulle Dolomiti: ladri bloccati su un passo alpino Un metro di neve sulle Dolomiti: ladri bloccati su un passo alpino

Bloccato lungo la ferrata, soccorso in notturna sul Medale

LECCO -- Medale illuminato a giorno per soccorrere un escursionista ucraino rimasto bloccato lungo una ferrata. Nella serata di ieri la fotocellula dei vigili del fuoco è infatti stata puntata sulla parete lecchese per aiutare le complesse operazioni… / leggi tutto »

Bloccato lungo la ferrata, soccorso in notturna sul Medale Bloccato lungo la ferrata, soccorso in notturna sul Medale

Morì alla Barre des Ecrins, una via di arrampicata in ricordo di Luca Gaggianese

MILANO -- Tra il 25 e il 26 novembre di due anni fa tre alpinisti italiani - Francesco Cantù, Damiano Barabino e Luca Gaggianese, - morirono alla Barre des Écrins, nelle Alpi francesi, colti dal maltempo dopo aver salito la difficile Goulotte Gabarrou-Marsigny.… / leggi tutto »

Morì alla Barre des Ecrins, una via di arrampicata in ricordo di Luca Gaggianese Morì alla Barre des Ecrins, una via di arrampicata in ricordo di Luca Gaggianese

Daniele Nardi: torno allo Sperone Mummery, il mio grande sogno sul Nanga Parbat

SEZZE, Latina -- La partenza è prevista intorno al 20 dicembre, anche se la data esatta verrà annunciata alla conferenza stampa ufficiale, il 10 dicembre a Roma in Campidoglio. Quello che è già certo è che per il terzo inverno di fila Daniele Nardi… / leggi tutto »

Daniele Nardi: torno allo Sperone Mummery, il mio grande sogno sul Nanga Parbat Daniele Nardi: torno allo Sperone Mummery, il mio grande sogno sul Nanga Parbat

Beber e Banal aprono “C’era una volta il West”, una via dal sapore romantico

PINZOLO, Trento – Niente radicalismi, ma convivenza di stili diversi, anzi agli antipodi: il trad e gli spit. E’ questo che caratterizza la via “C'era una volta il West”, aperta nel luglio 2014 da Alessandro Beber e Simone Banal su cima Susat,… / leggi tutto »

Beber e Banal aprono “C’era una volta il West”, una via dal sapore romantico Beber e Banal aprono “C'era una volta il West”, una via dal sapore romantico

Nanga Parbat d’inverno: partono i russi e Daniele Nardi, nel suo team anche Tomasz Mackiewicz

SEZZE, Latina -- Torna al Nanga Parbat Daniele Nardi, per il terzo inverno di fila. L'obiettivo, almeno da programmi, rimane quello dell'anno scorso, ovvero aprire una via nuova lungo lo Sperone Mummery sulla parete Diamir. Questa volta l'alpinista di… / leggi tutto »

Nanga Parbat d’inverno: partono i russi e Daniele Nardi, nel suo team anche Tomasz Mackiewicz Nanga Parbat d'inverno: partono i russi e Daniele Nardi, nel suo team anche Tomasz Mackiewicz
 
Primo Piano
  1. Mauro: E c’era bisogno di sacrificare un “vecchio” di 140 anni…. ne avevate mica sotto mano...
  2. Paolo: Per favore! Chiamate il telefono azzurro! Questi genitori in cerca di fama sacrificherebbero tutti...
  3. Gabriele: la sesta foto (copertina) deve essere ruotata 90° in senso orario
  4. andrea: certo che dedicare una via di arrampicata a qualcuno che è morto in montagna può anche essere comprensibile,...
  5. Fabrizio: Il servizio l’ho visto solo in parte, quindi sulla questione oche non mi pronuncio. Quello che ho...
  6. max: temo tu abbia ragione … una cosa sono le sezioni e una cosa è il CAI centrale che è ormai solo...
  7. alby: Meno male quest’anno niente una grande famiglia direttamente dal campo base. Tomasz Mackiewicz è un...
  8. alby: bella mossa pubblicitaria. Andare su tutti i networks con una decisione strampalata, risparmio soldi e faccio...
  9. andrea: Meno male che finalmente a qualcuno è venuto questo “dubbio” . Era l’ora!!
  10. G.C. Lello: Grazie infinite, Evk2Cnr. Ottima mappa e persino gratis. Quelle reperibili in Pakistan sono solo...
banner-share-everest-300x180gif
 
guidebanner-piccolojpg
 

Pillole d'Alta Quota

“Quanto più ci innalziamo, tanto più sembriamo piccoli a chi non sà volare.”
 Friedrik Nietzsche
lh2lholidaytolove300x180pxgif
calendario20140623jpg
bannercomitatojpg

Morì alla Barre des Ecrins, una via di arrampicata in ricordo di Luca Gaggianese

MILANO — Tra il 25 e il 26 novembre di due anni fa tre alpinisti italiani – Francesco Cantù, Damiano Barabino e Luca Gaggianese, – morirono alla Barre des Écrins, nelle Alpi francesi, colti dal maltempo dopo aver salito la difficile Goulotte Gabarrou-Marsigny. I tentativi di ritrovarli durarono per giorni, la vicenda fu molto seguita....

Leggi tutto »
Morì alla Barre des Ecrins, una via di arrampicata in ricordo di Luca Gaggianese

Tor des Geants, confermata la squalifica a Francesca Canepa

AOSTA — É stata la stessa Francesca Canepa a dare ieri l’annuncio sul proprio profilo Facebook: la direzione e la giuria del Tor des Geants hanno confermato la squalifica dell’atleta valdostana a seguito del reclamo ufficiale da lei presentato. La skyrunner, però, non si arrende e promette che farà il possibile per ottenere giustizia. É...

Leggi tutto »
Tor des Geants, confermata la squalifica a Francesca Canepa

Scialpinismo, arriva il Crazy Skialp Tour

BORMIO, Sondrio — Cinque gare, altrettante province, scenari diversi e la medesima passione per lo scialpinismo, quello vero, fatto di fuori pista, ripidi couloir, inversioni, creste e tecniche discese. Queste le basi del nuovo circuit dell’inverno 2014-2015 che si chiamerà “Crazy Skialp Tour” e vedrà schierati dietro le quinte società di comprovata esperienza quali Adamello...

Leggi tutto »
Scialpinismo, arriva il Crazy Skialp Tour

Sci, discesa maschile “trasferita” da Bormio a Santa Caterina Valfurva

VALFURVA, Sondrio — Sarà Santa Caterina Valfurva la sede della discesa libera maschile della Coppa del Mondo di Sci Alpino. Ad annunciarlo è stato Flavio Roda, presidente della Fisi, dopo il parere positivo ottenuto dalla Fis. La nota località valtellinese “sostituirà” Bormio, sede della tradizionale gara post-natalizia negli ultimi vent’anni. La notizia era arrivata a...

Leggi tutto »
Sci, discesa maschile “trasferita” da Bormio a Santa Caterina Valfurva

Grandes Jorasses, primo salto in tuta alare da Punta Walker

CHAMONIX, Francia — Nuovo storico lancio di Base Jumping sulle Alpi: dopo il Cervino, pochi giorni fa è stato effettuato il primo salto in tuta alare da Punta Walker, la vetta più alta del massiccio italo-francese delle Grandes Jorasses. Ad effettuarlo due Base jumper francesi. Si tratta della guida alpina François Gouy, del dipartimento dell’Isère,...

Leggi tutto »
Grandes Jorasses, primo salto in tuta alare da Punta Walker

Cronache

Meteo 

Un metro di neve sulle Dolomiti: ladri bloccati su un passo alpino

CORTINA — Cortina d’Ampezzo è completamente imbiancata da almeno 40 cm di neve. Sulle montagne friulane ne è caduto quasi un metro. La nevicata è stata così intensa da bloccare... Leggi tutto »

Italia 

Neve a Montecampione, tecnici di una compagnia telefonica bloccati in quota

Neve a Montecampione, tecnici di una compagnia telefonica bloccati in quota

ARTOGNE, Brescia — Disavventura ieri per due tecnici di una compagnia telefonica, saliti nel comprensorio sciistico di Montecampione per sistemare alcune apparecchiature:... Leggi tutto »

Italia 

Cade su una falesia di San Vito Lo Capo, grave climber austriaco

Cade su una falesia di San Vito Lo Capo, grave climber austriaco

SAN VITO LO CAPO, Trapani — Grave incidente nel noto sito siciliano di San Vito lo Capo: nel pomeriggio di ieri un... Leggi tutto »

Alpinismo

Himalaya 

Daniele Nardi: torno allo Sperone Mummery, il mio grande sogno sul Nanga Parbat

SEZZE, Latina — La partenza è prevista intorno al 20 dicembre, anche se la data esatta verrà annunciata alla conferenza stampa ufficiale, il 10 dicembre a Roma in Campidoglio. Quello... Leggi tutto »

Scalare in gonna e cappello: Lucy Walker, pioniera dell’alpinismo femminile

Cappello, abito con gonna ampia e lunga sottoveste. L’abbigliamento tipico di una donna inglese di fine ottocento, se non fosse che la signora in questione è Lucy Walker una delle prime alpiniste che con questa tenuta raggiunse la cima di diverse vette alpine, tra cui i 4478 metri del Cervino. Lucy Walker nacque nel 1836...

Leggi tutto »
Scalare in gonna e cappello: Lucy Walker, pioniera dell’alpinismo femminile

Bimbo di 5 anni al campo base dell’Everest: è un record?

KATHMANDU, Nepal — E’ indiano il più piccolo escursionista che abbia mai raggiunto i 5300 metri del campo base dell’Everest. La notizia – fornita dalla Cover Asia Press – è di pochi giorni fa, e il protagonista è il piccolo Harshit Saumitra di 5 anni, proveniente da New Delhi. Il bimbo ha raggiunto il campo...

Leggi tutto »
Bimbo di 5 anni al campo base dell’Everest: è un record?

Bergamo, si parla di Telemedicina: avanguardia tecnologica e ritardi di legge

BERGAMO — Le potenzialità delle telemedicina sono enormi e straordinariamente importanti per coloro che vivono in montagna o si trovano in difficoltà durante trekking e spedizioni alpinistiche. I progressi della disciplina sono costanti grazie anche all’avanguardia delle nuove tecnologie, che viaggiano ben più veloci della legislatura. Si parla di questo il 14 ottobre a Bergamo,...

Leggi tutto »
Bergamo, si parla di Telemedicina: avanguardia tecnologica e ritardi di legge

Maurizio Gallo: istruire guide alpine, un mestiere difficile

PADOVA — Il mestiere di guida alpina è sicuramente uno dei più difficili che conosca; il compito di Istruttore delle guide alpine ancora di più! Alcune sere fa sono stato invitato a una sorta di festa fra colleghi istruttori (per me ex colleghi), dove ho incontrato dopo più di 10 anni di assenza assoluta dal...

Leggi tutto »
Maurizio Gallo: istruire guide alpine, un mestiere difficile

Racconto ed emozioni di una ritirata a 7200 metri del Cho Oyu

Mi chiamo Antonio Magliacano e sono da poco tornato da una spedizione sul Cho Oyu. Non sono più un ragazzino (ho 57 anni) e questa “avventura” è stata per me un viaggio incredibile, non una semplice scalata ma un vero e proprio percorso nel profondo di me stesso. Ho buttato giù due righe nelle quali...

Leggi tutto »
Racconto ed emozioni di una ritirata a 7200 metri del Cho Oyu
2c48b92554f46665f4a9a66950930a72jpg
Direttore responsabile: Sara Sottocornola
Montagna.TV è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano, atto n° 156/2008 del 04/03/2008
Partita IVA: 01714530225 - Tutti i diritti sono riservati © 2008-2014 - Note legali / Disclaimer
Progetto, sviluppo e hosting a cura di Tetragono