• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Outdoor, Primo Piano, Trail

45 giorni, 22 ore e 38 minuti. È record per Karl Meltzer sull’Appalachian Trail

Photo @ Red Bull Content Pool

Il 18 settembre alle ore 3:38 Karl Meltzer, ultrarunner statunitense, è riuscito a completare l’Appalachian Trail in 45 giorni, 22 ore e 38 minuti battendo il precedente record di velocità, stabilito da Scott Jurek nel 2015, di ben 10 ore.

L’Appalachian Trail, il sentiero degli Appalachi, è un percorso escursionistico che percorre i monti Appalachi sulla costa orientale degli Stati Uniti d’America. Lungo circa 3.510 km, collega il monte Springer, nella foresta nazionale di Chattahoochee-Oconee, in Georgia, al monte Katahdin nel Parco statale Baxter, nel Maine. Il dislivello complessivo è di 141.560 metri (16 Everest). Solitamente il tempo necessario per completare il percorso è tra i cinque ed i sette mesi.

Per riuscire nell’impresa Meltzer, partito dal Maine in 3 agosto alle 5:00 del mattino, ha percorso in media quasi 76 km al giorno a 5 km/h. “È stato un lungo viaggio – ha raccontato Meltzer – Ho cercato di ottenere questo record per otto anni e finalmente ci sono riuscito. Mi ci sono voluti appena tre tentativi per farlo. È un momento molto speciale in questo momento, sicuramente un traguardo nella mia carriera”.

Ad assistere lo statunitense durante il lungo tragitto un vero proprio team composto dai famigliari, ma anche da altri ultrarunner, che lo hanno accompagnato su un furgone fornendo supporto logistico, pasti, acqua e cure mediche, oltre che scarpe, dato che ne sono state consumate ben 20 paia.

 

(Photo @ Red Bull Content Pool)

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *