• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

I soccorsi in Himalaya in un videogame

immagine

LIPSIA, Germania — Sei un alpinista in Himalaya. Il tuo scopo è di ritrovare tuo fratello scomparso in alta quota, ma durante le ricerche remano contro di te, il maltempo, il freddo e soprattutto i fantasmi degli alpinisti morti sulle montagne. Questa la trama del nuovo videogioco ispirato all’alpinismo, in uscita nei negozi nel 2009.

Spesso capita che la fantascienza anticipi la realtà, questa volta invece è la realtà ad ispirare la fantasia, seppure in una veste macabra, da amanti dell’horror. E’ stato appena presentato infatti alla fiera di Lipsia, Games Convention 08, un nuovo videogioco ispirato all’alpinismo: "Cursed Mountain" la storia tragica e spaventosa di un alpinista sull’Himalaya alla ricerca del fratello disperso.
 
Il videogioco, realizzato dall’azienda Deep Silver per l’ammiraglia della Nintendo, fa parte del genere survival horror. Sarà in commercio il prossimo 2009 in tutto il mondo, e già gli appassionati ne parlano come di una straordinaria trovata.
 
Il giocatore vestirà i panni di un alpinista degli anni ’80 (l’epoca in cui è ambientato il videogioco) in missione sulle vette himalayane alla ricerca del fratello scomparso. Sul suo cammino si imbatterà in diversi ostacoli: il freddo, il maltempo, ma anche un’antica maledizione che gli provocherà visioni terribili. Demoni e fantasmi cercheranno di impedirgli di proseguire, mentre dubbi sulla sorte del fratello lo assaliranno senza dargli tregua.
 
Una storia triste e macabra insomma, che promette però di farsi milioni di appassionati in tutto il mondo.
 
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *