• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ambiente

Groenlandia, enorme crollo di ghiaccio

immagine

WASHINGTON, Stati Uniti — Un pezzo di ghiacciaio largo ben 29 chilometri quadrati si è staccato improvvisamente dal Petersmann Glacier, nel nord della Groenlandia, ed è finito in mare. Lo stupefacente crollo, che potete vedere in queste immagini, è stato fotografato dai satelliti della Nasa.

Il crollo, scoperto e analizzato da un gruppo di scienziati dell’Ohio State University, sarebbe avvenuto fra il 10 e il 24 luglio scorso. L’enorme iceberg si sarebbe staccato dalla lunga sezione galleggiante del ghiacciaio, che si estende per oltre 80 chilometri.

"Si tratta di un crollo davvero massiccio – ha commentato Jason Box, uno degli scienziati che hanno studiato le foto scattate dal satellite -. Ma quello che più ci preoccupa è la nuova, enorme crepa che si è già formata più indietro sulla lingua glaciale, e che fa presagire un ulteriore crollo".

Nello stesso periodo, gli scienziati hanno registrato un’eccezionale perdita di massa del ghiacciaio Jakobshavn, sempre in Groenlandia. La perdita, la più consistente degli ultimi 150 anni, sta facendo salire la preoccupazione per quanto riguarda il riscaladamento climatico.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.