• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sport

De Gasperi stravince alla Sierre Zinal

immagine

ZINAL, Svizzera — Nuovo, grande risultato del valtellinese Marco De Gasperi nella corsa in montagna. L’atleta della Forestale ha vinto la classica internazionale della Sierre Zinal, la "corsa dei cinque quattromila", sfiorando il record assoluto di percorrenza e battendo il ceco Robert Krupicka e lo spagnolo Augusti Roc.

De Gasperi ha completato il percorso di gara – 31 chilometri di lunghezza su un dislivello di 2000 metri in salita e 900 in discesa – in 2 ore, 30 minuti e 50 secondi. Soltanto qualche decina di secondi in più rispetto al record assoluto firmato da Jonathan Wyatt in questa storica corsa in montagna, giunta ormai alla sua 35esima edizione.

Abissali i distacchi che De Gasperi ha inflitto agli avversari: Krupicka è arrivato secondo con 5 minuti di ritardo dal valtellinese. Terzo lo skyrunner Roc, ad oltre 7 minuti di distanza dal primo. In gara, anche altri tre italiani: Gerd Frick, arrivato 11esimo, Daniele Fornoni 16esimo e Jean Pellissier, 25esimo.

Si tratta della seconda vittoria italiana nella gara di corsa più vecchia delle Alpi, dopo quella di Aldo Allegranza venticinque anni fa. La Sierre Zinal, per la sua storica tradizione, è stata soprannominata la "Maratona di New York delle corse alpine". Quest’anno ha visto la partecipazione di ben 986 atleti.

Al femminile, vittoria per la ceca Anna Pichrtova in 2 ore, 54 minuti e 26 secondi, secondo posto per la scozzese Angela Mudge e terzo per l’inglese Lizzy Hawker. Prima italiana della classifica Daniela Vassalli, 11esima.
 
Foto courtesy Maurizio Torri.
 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *