• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Quindici ciclisti soccorsi sullo Spluga

immagine

SONDRIO — Se la sono vista brutta. Talmente brutta che per trarli in salvo sono dovuti intervenire gli uomini della Guardia di Finanza. Quindici ciclisti tedeschi sono stati travolti da un’improvvisa bufera al passo dello Spluga.

I temerari venivano dalla Svizzera. Durante la biciclettata, arrivati in quota a1900 metri d’altezza, sono stati investiti in pieno dalla tempesta che imperversava sul passo. Infreddoliti e stremati dalla fatica, sono stati raccolti e ospitati in una caserma della Finanza, e rifocillati.
 
Molti di loro hanno dovuto ricorrere anche alle cure del medico. In particolare un ragazzo di 18 anni colpito da shock termico. Al termine del temporale, quelli che si reggevano in piedi sono stati trasferiti a Campodolcino (Sondrio).   
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.