• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Esteri

Caprone va a morire in Svizzera

immagine

BELLINZONA, Svizzera — Povera bestia, doveva aver perso del tutto l’orientamento. Un caprone bianco proveniente dall’Italia ha attraversato il confine con la Svizzera passando attraverso le montagne sopra il Lago Maggiore ed è stato ritrovato esausto e ferito ad una zampa posteriore da un’escursionista. E alla fine è morto.

L’esemplare era stato avvistato in cattive condizioni di salute nei pressi di un capanno sull’Alpe Pianoni. Subito l’escursionista aveva avvertito la Protezione animali di Bellinzona. Sul posto è stato mandato un elicottero che ha trasportato il caprone a Guibiasco.
 
Qui l’animale è stato sottoposto a cure mediche. Ma la frattura alla zampa era talmente grave che non gli ha lasciato scampo. Ora la gendarmeria sta cercando di rintracciare il proprietario della povera bestia per comunicargli la morte del suo animale. Dalla placchetta di riconoscimento rinvenuta sul caprone, si tratta di un italiano.  
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *