• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Lyskamm, cordata cade in un crepaccio

immagine

updated AOSTA — Un alpinista morto e tre feriti gravi. E’ il drammatico bilancio di un incidente avvenuto questa mattina sul Lyskamm, massiccio del Monte Rosa.

Stando alle prime ricostruzioni, intorno alle 8 di questa mattina un’intera cordata composta da 4 alpinisti (pare tedeschi, ma la loro nazionalità non è ancora stata accertata) sarebbe caduta in un crepaccio. Ancora da stabilire l’esatta dinamica della vicenda. L’ipotesi è che uno dei componenti abbia cominciato a scivolare, trascinando con sè gli altri.
 
Una dinamica, parrebbe, molto simile a quella dell’incidente del Mont Dolent del luglio scorso, in cui avevano perso la vita 4 olandesi. Stavolta l’incidente è avvenuto sotto il "naso" del Lyskamm, una cima del massiccio del Rosa, a circa 4000 metri d’altezza.
 
Le condizioni meteorologiche in quel momento erano ottimali. A dare l’allarme sono stati altri alpinisti che stavano scalando la stessa cima e hanno visto la scena. 
 
Sul posto oltre agli elicotteri del 118 anche la Guardia di finanza di Cervinia e il soccorso alpino valdostano. I tre feriti sono stati trasportati d’urgenza all’ospedale di Aosta. Mentre la salma recuperata è stata trasferita alla camera mortuaria del cimitero di Gressoney
  
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.