• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ambiente

Dal mare un vulcano alto 17 chilometri

immagine

HONOLULU, Hawaii — A sentirlo dire non ci crede nessuno. Eppure, scientificamente parlando, esiste sulla Terra una montagna alta 17 chilometri. Si tratta del vulcano Mauna Loa, il più importante dell’arcipelago delle Hawaii, in pieno Oceano Pacifico.

Ebbene, gli scienziati hanno calcolato che a partire dal fondo del mare, l’estensione in altezza di questa montagna va ben oltre le altre che comunemente conosciamo. Il vulcano si alza per 4000 metri sopra il livello del mare. Ma è quello che sta sotto che lo rende così straordinario.
 
Il Manua Loa sprofonda per altri cinquemila metri negli abissi marini. Il che lo farebbe già essere la montagna più alta del mondo con oltre novemila metri d’altezza. Ma non è tutto. Perchè, secondo gli scienziati, nel punto di contatto con il fondale marino, c’è una depressione, una specie di fossa, di altri ottomila metri, causata appunto dalla massa del vulcano.
 
Ecco dunque che dal punto di vista prettamente scientifico – e prendendola un po’ alla larga, a dire il vero – la montagna più alta della Terra non è l’Everest (che resta il più alto sulla superficie del mare) ma il Manua Loa con i suoi 17mila metri d’altezza. Ancora poce se pensiamo a un altro celebre vulcano che si trova sul pianeta Marte: l’enorme Olympus Mons che ha 600 chilometri di diametro e 25mila metri d’altezza.
 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.