• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

Confortola: stanco, ma scendo a campo 1

immagine

BERGAMO — "Agostino sono Marco, ho passato il camino Bill da un po’, fa freddo, scendo a campo 1. Non ho nessuna intenzione di mollare". E’ arrivata pochi minuti fa la telefonata di Marco Confortola è riuscito a mettersi in contatto direttamente con Agostino Da Polenza dopo aver parlato brevemente con suo fratello e avergli raccontato in pochi minuti le giornate d’inferno che sta vivendo sul K2.

Confortola e Da Polenza si sono scambiati informazioni sullo stato di salute e sul modo per scendere dalla montagna il più rapidamente possibile.
 
"Marco è in condizioni discrete – racconta Da Polenza -, ha detto di avere le mani ancora in buono stato ma dolori ai piedi. E’ certamente molto stanco, ma ha deciso di proseguire nella discesa per raggiungere campo 1 a 5.900 metri di quota".
 
"Non ho mai mollato in vita mia, non mollo sicuramente adesso" sono state le parole di Confortola in risposta agli incoraggiamenti.  
 
Confortola, al momento, sta quindi scendendo lungo le fisse che portano al campo 1, dove c’è una tenda con rifornimenti di viveri, gas e ossigeno. Con l’alpinista italiano ci sono i portatori d’alta quota e l’alpinista americano che gli è salito incontro con la radio. "Anche lui è molto stanco, sta prendendo ossigeno" ha detto Confortola.
 
Le operazioni con gli elicotteri, rallentate da alcuni temporali su Skardu, hanno dovuto essere rimandate a domani mattina all’alba vista l’ora tarda.
 
 
Sara Sottocornola
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *