• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Due morti sulle montagne del Cuneese

immagine

CUNEO — Due incidenti mortali ieri sulle montagne del Cuneese. Una giovane di 23 anni, Chiara Bertaina di Centallo, è morta nella zona di Terme di Valdieri, dopo essere caduta per circa 50 metri dalla parete sud dell’Argentera. L’altra vittima è Giorgio Donegà, 53enne di Cuneo, deceduto a Pra del Rasur, in alta Valle Gesso, per un infarto.

La 23enne stava salendo l’ultimo tratto della parete sud dell’Argentera, che con i suoi 3297 metri è la vetta più alta delle Alpi Marittime. Ad un tratto è scivolata, precipitando per 50 metri. La giovane è morta sul colpo. A dare l’allarme sono stati altri escursionisti che si trovavano nei pressi della parete.

E probabilmente è stato colpito da infarto il 53enne di Cuneo che si trovava nella zona di Pra del Rasur, in alta Valle Gesso. Stando alla ricostruzione, al momento dell’accaduto, l’uomo stava compiendo un’escursione da solo. La salma è stata trasportata nella camera mortuaria del municipio di Entracque.

Greta Consoli
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *