• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

K2: Confortola ancora verso campo 2

immagine

BERGAMO — E’ stata una mattina concitata, quella appena trascorsa sul K2: avvistamenti, sorvoli, notizie si sono rincorsi a ritmo frenetico. Al momento, laggiù sono le 13. Un’ora fa, gli elicotteri dell’esercito pakistano hanno recuperato gli olandesi Wilco Van Rooijen e Cas Van de Gevel, che stavano scendendo dalla via Cesen. Marco Confortola, invece, si trova ancora in discesa verso campo 2, accompagnato da un portatore. A breve, un nuovo sorvolo andrà in cerca dell’alpinista italiano.

Stamattina presto, prima di portare i due olandesi all’ospedale di Skardu, gli elicotteri hanno effettuato una ricognizione sulla montagna con a bordo Roberto Manni. Da lassù, i piloti hanno individuato 3 persone sotto il Camino Bill. La speranza era che si trattasse di Confortola e dei suoi portatori.
 
Contemporaneamente, l’americano che ha dormito col suo sherpa a campo 1 stava risalendo verso campo 2, incontro all’alpinista italiano. Raggiunto il Camino Bill, si è messo in contatto radio col base, e questo ha consentito di comprendere che l’avvistamento dei piloti riguardava proprio l’americano, e non Marco Confortola.
 
Manni, al campo base, è poi rimasto in contatto radio con l’americano che nel frattempo ha raggiunto il campo 2 e lo ha informato di aver incontrato, lì, uno dei portatori di Confortola. Il portatore ha detto che Marco sta raggiungendo il campo 2 con l’altro portatore, respira ossigeno ed è in condizioni discrete.
 
Questo lascia pensare che confortola abbia passato la notte a campo 3.
 
I due elicotteri, nel frattempo, stanno rientrando sul campo base per effettuare una seconda ricognizione.
 
 
Sara Sottocornola
Related links:
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *