• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Esteri

Svizzera, ciclista precipita in un dirupo

immagine

COIRA, Svizzera — Tragedia sulle montagne svizzere. Un ciclista tedesco è caduto in un burrone dopo aver perso il controllo della sua bicicletta. L’uomo, che era in compagnia di un amico, stava percorrendo una strada che collega i paesi di Vals e Uors nel Canton Grigioni. I soccorsi sono intervenuti subito ma le ferite riportate nella caduta gli sono state fatali e l’uomo è deceduto durante il trasporto in ospedale.

L’incidente è accaduto sulle Alpi svizzere. La vittima è un ciclista tedesco di 48 anni, che nella giornata di ieri, aveva deciso di fare una corsa in sella alla sua bicicletta sulle strade d’alta quota, intorno ai 1200 metri di altezza.
 
L’uomo, partito da Vals con un amico, si stava dirigendo verso Uors, nel Contone dei Grigioni, quando, in prossimità di una curva, ha perso il controllo della sua bici. Probabilmente a causa dell’alta velocità il 48enne è stato scaraventato fuori strada ed è caduto in un dirupo.
 
Il volo di oltre 20 metri e le ferite riportate gli si sono rivelate fatali. L’amico ha dato l’allarme e ha chiamato immediatemante i soccorsi. Sul posto sono arrivati gli uomini della Rega che, una volta recuperato l’uomo dal dirupo, gli hanno prestato le prime cure. L’uomo riportava ferite molto profonde, e le sue condizioni di salute apparivano piuttosto gravi.
 
Subito il ciclista è stato trasportato urgentemente all’ospedale della zona, ma purtroppo la corsa dei soccorritori è stata vana, l’uomo è deceduto durante il trasporto.
 
Ora gli inquirenti stanno facendo tutte le indagini necessarie per ricostruire la reale dinamica dell’incidente.
 
 
Emanuela Brindisi
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.