• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Nasce la birra delle Dolomiti

immagine

PEDAVENA, Belluno — Da oggi la birra più fresca ha il gusto dell’alta quota: è nata infatti la "Birra Dolomiti", una bevanda prodotta esclusivamente dall’orzo coltivato nei Comuni del Parco Nazionale Bellunese e con l’acqua delle montagne. Un gusto unico che unisce la tradizione alla genuinità.

La "Birra Dolomiti" prodotta dalla storica birreria di Pedavena deve tutto il suo sapore, il suo profumo e la genuinità alle montagne da cui nasce. La gustosa bevanda infatti, è fatta di solo orzo coltivato nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, di acqua delle montagne e di luppolo tendenzialmente proveniente da agricoltura biologica.
   
La Birra costituisce la tappa conclusiva di un progetto di conversione colturale delle aziende agricole, promosso lo scorso anno dal Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, dall’Amministrazione Provinciale di Belluno e dalla Comunità Montana Feltrina.
  
L’idea era quella di sostituire la coltura del mais con quella dell’orzo che richiede meno acqua e concimi. Un’operazione di importante rilievo ecologico, a cui hanno aderito una ventina di agricoltori locali.
   
L’orzo poi, è un prodotto adizionale delle vallate bellunesi e il suo recupero ha anche un importante significato culturale e paesaggistico.
   
Come recita la pubblicità duqnue, la "Birra Dolomiti" è un mix perfetto di tradizione, innovazione e amore per il proprio territorio.
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *