• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Elezioni VdA: vincono gli autonomisti

immagine

AOSTA — Le forze autonomiste hanno vinto le elezioni in Val d’Aosta con una piena maggioranza: la coalizione infatti, ha ottenuto quasi il 62 per cento di voti, seguita dal centro sinistra con il 27 per cento e dal Pdl con il 10.

La coalizione, già al governo e composta dall’Union Valdotaine, Stella Alpina e Federation Autonomiste, ha vinto le nuove elezioni con una schiacciante maggioranza. Ha ottenuto infatti il 61,95 per cento di voti, 45.520 in totale. La vittoria le vale l’assegnazione di 23 seggi nel nuovo consiglio regionale.
  
Con un netto distacco seguono gli altri partiti. Il centro sinistra, presentatosi in coalizione alle votazioni, ha ottenuto il 27,39 per cento, ovvero 20.131 voti. Il Pd da solo ha raggiunto il 9,31 per cento, mentre Valle d’Aosta Viva il 12,48. L’Arcobaleno infine ha ottenuto 4.120 voti, pari al 5,6 per cento. Un calo complessivo, che assegna al gruppo 8 seggi.
  
Il Popolo della Libertà invece è stata l’unica forza politica ad avere corso da sola. Con 7.826 voti, pari al 10,65 per cento sul totale, ha guadagnato 4 seggi in consiglio regionale.
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *