• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Orobie, avvistato un orso in Valseriana

immagine

BERGAMO — Tracce di un orso in Alta Val Seriana. In un allevamento di ovini della zona di Castione della Presolana, quattro pecore sono state sbranate. In un varco nella recinzione sono state trovate alcune tracce di pelo che, stando ai primi accertamenti, apparterrebbe proprio a un orso.

Il Nucleo Venatorio del Corpo di Polizia provinciale sta verificando alcune segnalazioni giunte al Servizio Faunistico ambientale. Gli indizi farebbero pensare alla presenza di un orso nella zona di Castione della Presolana, alle pendici dell’omonimo massiccio, in località Punta Chel.
  
Gli agenti intervenuti in un allevamento di ovini della zona di Castione hanno trovato tracce di pelo sulla recinzione che, dalle prime analisi fatte, sembrerebbero appartenere a un orso. In altre due cascine della zona sono stati trovati alcuni alveari distrutti, da cui è stato prelevato del miele da analizzare.
   
La presenza di un orso è stata rilevata alcuni giorni fa anche in provincia di Brescia, nel Comune di Vezza d’Oglio. Il Nucleo ittico venatorio, in collaborazione con il Corpo forestale dello Stato, sta ora tenendo sotto osservazione la zona dove sono accaduti questi fatti.
 
 
 
  Greta Consoli
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *