• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

Everest, gli svizzeri salgono in cima

immagine

KATHMANDU, Nepal — E’ tempo di cime sull’Everest. Ieri sono saliti in vetta due sherpa, dopo aver finito di attrezzare l’ultimo tratto di salita. Oggi, sono iniziate le vette occidentali: i primi sono stati gli alpinisti delle spedizioni commerciali, la svizzera di Kari Kobler e l’americana dell’American Mountain Madness.

I primi americani sono arrivati in cima alle 6.40 di mattina, ora nepalese. Gli altri a seguire. Ma ci sono ancora molte persone in movimento verso la vetta, praticamente tutte appartenenti a spedizioni commerciali.
 
Ieri è partito dal campo base, verso la montagna, anche il 75enne giapponese Yuichiro Miura, che punta ad agguantare il record di persona più anziana salita sull’Everest. Miura, che sale in compagnia del figlio, non raggiungerà comunque la vetta prima di qualche giorno.
 
"La sfida più dura – racconta Miura – sarà quella con il mio fisico a mia aritmia. Fortunatamente, durante l’acclimatamento fino a 6600 metri è andato tutto bene e spero che sia così anche per la cima".
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *