• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi

Saint Vincent, raduno di maghi

immagine

SAINT VINCENT, Aosta — Trecento conigli sbucheranno da un cilindro, un uomo bacerà un’anaconda di 7 metri: queste e molte altre "magie" accadranno a Saint Vincent dal 15 al 18 maggio. Qui infatti 500 maghi provenienti da tutto il mondo si ritroveranno per uno straordinario convegno: una sorta di corso di aggiornamento sui giochi di prestigio.

E’ tutto pronto a Saint Vincent per il grande evento del 15 maggio. Nella cittadina valdostana confluiranno 500 maghi da tantissime parti del mondo, che si riuniranno per studiare nuovi trucchi e giochi di prestigio.
  
Il congresso, che si terrà al Casinò, è stato organizzato dal Circolo Amici della Magia di Torino e ospiterà grandi nomi del mondo magico italiano: Walter Rolfo, uno fra i migliori prestigiatori del nostro paese, nonché presidente del Congresso, Silvan, Raul Cremona e soprattutto Arturo Brachetti, trasformista e direttore artistico della kermesse.
   
Nella quattro giorni di magia i 500 maghi studieranno, inventeranno e presenteranno nuove illusioni, comprando e vendendo per migliaia di euro i loro più misteriosi segreti. 
   
Per la prima volta quest’anno la kermesse avrà una giornata di apertura al pubblico: nello stesso giorno, il 17 maggio, la "congregazione" dei maghi tenterà di entrare nel Guinness dei primati facendo sbucare 300 conigli da un solo cilindro. Un record che il giudice ufficiale del Guinness verificherà che avvenga senza trucco e senza inganno.
 
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *