• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Moto investe bimbo su pista ciclabile

immagine

GLORENZA, Bolzano — Si è trasformata in tragedia la bravata di un 17enne avvenuta sabato scorso in Val Venosta. Il ragazzo viaggiava con la sua moto da cross sulla pista ciclabile che collega Glorenza a Sluderno quando ha investito un bambino di 9 anni. Il bimbo ora è ricoverato all’ospedale in gravissime condizioni.

Pensava forse di fare una "bravata", ma alla fine si è tradotta in tragedia. Un giovane di 17 anni in sella alla sua moto da cross 125 viaggiava sabato scorso sulla strada statale che costeggia l’Adige, in Val Venosta. Visto il traffico che bloccava la circolazione, ha pensato di fare come altri motociclisti, e deviare sulla vicina pista ciclabile che collega Glorenza a Sluderno. Pista che naturalmente è vietata a tutti i mezzi motorizzati.
   
Qui però si è disgraziatamente consumata una tragedia. Il motociclista ha investito infatti un bambino di 9 anni che pedalava sulla sua bicicletta insieme alla mamma e al fratellino.
   
Subito le condizioni del bimbo sono apparse gravissime. Gli uomini del 118, intervenuti prontamente sul luogo con l’elicottero, hanno intubato il ferito e l’hanno trasportato all’ospedale di Bolzano. I carabinieri nel frattempo hanno interrogato il 17enne per capire le dinamiche dell’incidente.
 
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *