• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sport

Valtellina: skyrace finisce in tragedia

immagine

SONDALO, Sondrio — Terribile epilogo per la Skyrace "4 passi in casa nostra" organizzata sugli alpeggi che circondano Sondalo, in Valtellina. Uno dei concorrenti si è accasciato al suolo subito dopo aver tagliato il traguardo, mentre si  dirigeva verso gli spogliatoi. Inutile l’intervento dei soccorsi: l’uomo, un esperto skyrunner valtellinese di 54 anni, è stato stroncato da un malore.

Flavio della Fontana, 54 enne di Castione Andevenno, si era classificato 62esimo su 135 concorrenti, percorrendo il tracciato di gara in 2 ore 51 minuti e 29 secondi. Un percorso che si sviluppava su 20 chilometri e 1450 metri di dislivello, tra mulattiere e baite dell’alta Valtellina.
 
Tagliato il traguardo, Della Fontana ha subito ritirato l’attestato di partecipazione e poi si è avviato verso le docce. Lo coglie però un improvviso malore, che lo fa accasciare improvvisamente a terra. Immediato l’intervento dei soccorsi e il trasporto al vicino ospedale. Ma purtroppo inutile.
 
L’uomo è morto pochi minuti dopo l’arrivo al pronto soccorso. Ancora ignote le cause esatte della morte, anche se, secondo indiscrezioni, il motivo più probabile sarebbe un collasso.
 
La morte dell’uomo, comunque, appare a tutti inspiegabile. Della Fontana aveva un ottimo allenamento e alle spalle diverse gare di corsa in montagna e di skyrace, soprattutto sulle montagne valtellinesi.
 
Sconvolti parenti, amici e gli organizzatori. "Flavio – racconta il portavoce dell’Atletica Alta Valtellina – oltre che un concorrente attrezzato, era un amico. La sua morte ci ha colpito come un pugno in pieno stomaco. Siamo ovviamente vicini alla sua famiglia in questo difficile momento".
 
La gara, vinta da Lucio Fregona al maschile e Pierangela Baronchelli al femminile, si è chiusa in un clima di sconforto e tristezza. Un lungo applauso di tutti i presenti ha voluto dare il commiato all’atleta, molto conosciuto nella zona.
 
 Sara Sottocornola
 
Nella foto, Flavio della Valle durante la corsa 4 passi in casa nostra. (Foto courtesy Maurizio Torri)
 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *