• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

Himalaya, sconti autunnali sui permessi

immagine

KATHMANDU, Nepal — Cari alpinisti, se avete intenzione di tentare una salita in Himalaya quest’autunno, vi conviene scegliere le montagne del Nepal. Il governo nepalese, infatti, ha appena comunicato che dal prossimo luglio in avanti ci saranno sconti del 50 e del 75 per cento sui permessi di salita delle montagne che sorgono sul suo territorio. Everest compreso.

Il prossimo autunno, i permessi di salita sulle montagne nepalesi saranno scontati del 50 per cento. Durante l’inverno, lo sconto toccherà livelli del 75 per cento. Molti permessi delle montagne occidentali del Paese saranno addirittura rilasciati a titolo gratuito.
 
Questa la decisione assunta nelle scorse ore dalla Nepal Mountaineering Association. "E’ una grande opportunità per il turismo del nostro paese" ha commentato Ang Tshering Sherpa, presidente dell’associazione, nel dare la notizia. Ma in molti pensano che questa decisione sia collegata, in qualche modo, alle restrizioni e alle polemiche sui divieti di
questa primavera sull’Everest.
 
Siete curiosi di sapere i prezzi che girano? Il permesso di salita all’Everest dal versante Sud, lungo la via normale, costa – ad una spedizione di 5 persone – circa 60mila dollari. Il prossimo autunno però, secondo i calcoli dell’Asian Trekking, verrà a costare solo 30mila dollari, mentre d’inverno il prezzo scenderà addirittura a 15mila.
 
Più bassi i permessi di salita su altre vie, meno frequentate, dell’Everest. Tenendo sempre come riferimento una spedizione 5 partecipanti, i prezzi si aggirano intorno ai 39.000 dollari in primavera, scontati a 19.500 quest’autunno e a 9.750 il prossimo inverno. Sugli altri ottomila nepalesi, il permesso costa 8.500 dollari in primavera, scontato a 4.250 quest’autunno e a 2.125 il prossimo inverno.
 
Il prezzo a testa cambia del numero di componenti della spedizione e a seconda della montagna (ovviamente il permesso dell’Everest è il più caro). Ma lo sconto, in proporzione, è sempre lo stesso. Sulle montagne alte fino a 6.500 metri, per esempio, il permesso costa 800 dollari in primavera, 400 con lo sconto autunnale e 200 con lo sconto invernale.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *