• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Orobie: nuova frana sull’Alben

immagine

BERGAMO — Gli abitanti se lo sentivano. Molti di loro quella montagna la conoscono bene. Conoscono le sue abitudini e le sue bizze. Non è stata una sorpresa per i residenti di Oltre il Colle, in Val Brembana, l’ennesima frana che si è staccata dal monte Alben (2019 metri d’altezza).

Nei giorni scorsi, dalla parete nord della montagna si sono staccati 2500 metri cubi di roccia che sono precipitati a valle, arrivando a sfiorare la stazione alta della seggiovia in disuso ormai da anni. 
 
Secondo quanto sostengono gli esperti, il distacco sarebbe avvenuto a quota 1700 metri e per fortuna non ha raggiunto la zona abitata.
 
La montagna è costantemente monitorata sia dai geologi che dagli addetti dell’amministrazione comunale.
 
Non è, come dicevamo, la prima volta che si verificano smottamenti nella Conca dell’Alben. Già nel 2004, probabilmente in seguito al disgelo, una frana si era staccata in due tempi dalla parete della montagna.
 
Il primo distacco era accaduto nel mese di maggio. Poi, in seguito alle forti piogge, nel luglio un altro evento di natura idrogeologica. In quel caso la massa rocciosa distaccatasi si avvicinò in maniera molto minacciosa ad alcune villette di un villaggio turistico lungo la strada che da Oltre il Colle porta alla Conca.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *