• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

Everest: Mondinelli e compagni sull’Icefall

CAMPO BASE EVEREST, Nepal — "Abbiamo raggiunto l’Icefall e abbiamo perlustrato la zona. Siamo tutti in gran forma e non vediamo l’ora di salire". Queste le parole di Silvio Mondinelli, che insieme ai compagni Marco Confortola e Michele Enzio si trova attualmente al Campo Base dell’Everest.

Giornata di ricognizione per gli alpinisti di Share Everest accampati ormai da qualche giorno al Campo Base. Oggi infatti, i tre hanno raggiunto l’Icefall, la zona di grandi seracchi e crepacci sul cammino verso Campo 1. "Siamo saliti senza pretese – racconta il "Gnaro" – diciamo in scarpe da ginnastica… volevamo far vedere l’Icefall da vicino a Michelino".
 
Se infatti per Mondinelli e Confortola l’incredibile paesaggio di ghiaccio non era una prima visione, per Michele Enzio, al suo battesimo sull’Everest, è stata invece un panorama sorprendente. "E’ uno spettacolo bellissimo" ha infatti detto ai compagni. Per tutti loro ora cresce la voglia di affrontare la scalata verso la vetta.
 
"Abbiamo dovuto rimandare la Puja – racconta Mondinelli – ma con o senza cerimonia io voglio iniziare a salire. Speriamo solamente nel tempo, purtroppo le previsioni chiamano un peggioramento. Staremo a vedere nei prossimi giorni".
     
E intanto nell’attesa si presenta agli occhi degli alpinisti uno spettacolo curioso. Molti turisti americani stanno infatti affollando il Campo Base dell’Everest, che hanno raggiunto con spedizioni commerciali. Gli ospiti si direbbero del tutto inesperti del mondo della montagna: Mondinelli e compagni sorridono della loro meraviglia di fronte alla vista di ramponi e attrezzature che alcuni di loro non hanno mai usato. 
 
 
 
 Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.