• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Bolzano: condannato sacerdote

BOLZANO — Il sacerdote di 44 anni è stato condannato dalla Corte d’appello di Bolzano a 7 anni e sei mesi di reclusione per violenze sessuali nei confronti di una parrocchiana, all’epoca molto giovane: aveva solo nove anni.

La denuncia della donna, che ora ha 28 anni, è arrivata molto dopo l’accaduto e in seguito ad una serie di sedute psicanalitiche. Secondo quanto riferito dall’accusa le violenze sono avvenute nel periodo della colonia estiva della parrocchia nella canonica. Il prete, assolto in primo grado, si è sempre dichiarato innocente.

Oltre a 7 anni e mezzo di carcere, il sacerdote è stato condannato a un risarcimento di 500mila euro per la vittima, 200mila euro per i suoi genitori e 60mila euro di spese processuali e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici. I difensori del sacerdote faranno ricorso alla Cassazione.

Valentina Corti
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.