• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Ticino, alpinista salvato sul Generoso

LUGANO, Svizzera — Si era addentrato in una zona ripida e scoscesa sul versante svizzero del Monte Generoso, nel canton Ticino. Ma l’arrampicata ha rischiato di finire male: un alpinista svizzero di 51 anni è caduto sulla roccia ghiacciata e ha dovuto essere recuperato con l’argano dal soccorso alpino elvetico.

L’uomo stava arrampicando insieme a tre amici, quando improvvisamente è caduto. A provocare l’incidente, con ogni probabilità sono state la neve e il ghiaccio che ancora ricoprivano la parete.
 
La zona dove è precipitato, però, era molto impervia. L’elicottero della Rega, chiamato dai suoi compagni di cordata, per recuperarlo ha dovuto calare un tecnico per 90 metri con un argano. Per fortuna, il soccorso è andato a buon fine. Ora, l’alpinista si trova in ospedale con ferite piuttosto gravi, ma non è in pericolo di vita.
 
Il Monte Generoso è una vetta di 1.701 metri a cavallo tra la Val d’Intelvi e il Canton Ticino. Sul versante italiano ci sono dei sentieri facili che conducono in vetta, mentre il suo lato svizzero è impervio e strapiombante.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.