• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi

Trento: tutti pronti al filmfestival

immagine

TRENTO, Trentino Alto Adige — L’avventura e la montagna. Sarà questo il tema della 56esima edizione del TrentoFilmfestival, che prenderà il via il prossimo 22 aprile. La rassegna propone 85 film, di cui 34 in concorso. Sotto la direzione artistica di Maurizio Nichetti, il festival presenterà fino al 4 maggio diversi film narrativi, documentari e fiction.

Grandi aspettative e nomi di spicco per l’edizione del 2008 del TrentoFilmfestival. Saranno infatti numerose le anteprime nazionali ed europee in concorso e fuori concorso: spicca tra queste il primo film della coppia Stefano Accorsi e Laetitia Casta, "La jeune fille et les loups", per la regia di Gilles Legrand.

Il film è ambientato a cavallo della prima guerra mondiale, racconta dell’incontro tra Angela, una giovane veterinaria con la passione per i lupi (L. Casta) e Giuseppe (S. Accorsi), un buon selvaggio, che vive tra le montagne. Le riprese si sono svolte fra le alpi francesi e quelle italiane.

Altra anteprima italiana è "The Beckoning Silence", opera della regista Louise Osmond, in cui si narra della temuta parete nord dell’Eiger e dell’avvincente e
drammatica ascensione, nel 1936, di Toni Kurz e del suo gruppo. Il film è presentato dall’alpinista Joe Simpson, autore del libro da cui è stato tratto il film, e già protagonista nel 2003 del successo cinematografico di "Touching The Void" (La morte sospesa).

Per concludere, sempre in occasione dei 90 anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale, verra’ proiettato – alla presenza del regista – "La Grande Guerra", di Mario Monicelli.

Elisabetta Moretti

  

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *