• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Esteri

Si schianta elicottero con 11 alpinisti

DUSHANBE, Tajikistan — Spaventoso incidente aereo sulle montagne del Pamir, tra il Tajikistan e l’Afghanistan. Un elicottero con 11 alpinisti a bordo si è schiantato contro una montagna causando la morte del pilota.

L’incidente è avvenuto nella Ghund valley, sul confine afghano, qualche settimana fa, ma se ne è avuta notizia soltanto nelle scorse ore.
 
Secondo quanto riferito dal ministro dell’interno, l’elicottero, un Mi-8 sovietico della compagnia aerea nazionale Tajik Air, era partito dal villaggio di Vir, nel distretto di Shugnan.
 
Trasportava undici alpinisti di diversa nazionalità: Austria, Svizzera, russia, Francia, Belgio, Germania e Gran Bretagna. A bordo c’erano anche tre persone di equipaggio e un interprete.
 
Nello schianto, il pilota è morto sul colpo. Altri due membri dell’equipaggio, l’interprete e due alpinisti, uno russo e uno francese, sono rimasti feriti. Gli altri ne sono usciti miracolosamente illesi.
 
Le cause dell’incidente ancora non sono state chiarite. Le autorità hanno recuperato la scatola nera e stanno indagando sull’accaduto.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *