• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Valanga travolge famiglie: un morto in Val Passiria, uno in Val Venosta

valanga-photo-wikipedia.jpg

(Updated) BOLZANO — Due tragedie familiari sulle nevi altoatesine. In Val Passiria, due scialpinisti, fratelli gemelli, sono stati travolti da una valanga nella zona del Monte Fumaiolo, dove stavano facendo un’escursione. Uno dei due è morto, l’altro è ferito. Un’altra valanga è avvenuta in Val Venosta, sul Montrodes, a 2.360 metri di quota, ed è rimasto vittima un padre di famiglia.

La valanga della Val Passiria si è staccata ieri poco dopo mezzogiorno a 1.700 metri di quota. Secondo quanto riferito dal quotidiano Alto Adige è avvenuta sopra Stulles, frazione di Moso in Passiria. L’intervento dei soccorsi è stato immediato ma uno dei fratelli era già deceduto. I due scialpinisti erano originari della zona.

In Val Venosta la neve ha travolto una famiglia che stava facendo un’escursione con le ciaspole. Il padre, 50 anni, svizzero, ne è rimasto vittima mentre moglie e due figli si sono salvati. Secondo le ricostruzioni la slavina aveva un fronte di una trentina di metri ed è scesa lungo un canalone. Decine di soccorritori, cinofili e due elicotteri dell’elisoccorso altoatesino sono prontamente intervenuti ma quando l’uoo è stato liberato ormai era senza vita.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *