• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Politica, Primo Piano

Convenzione delle Alpi, la presidenza passa alla Germania

EntryBlob-300x225.jpg

BERLINO — Passaggio del testimone tra Italia e Germania per la Presidenza della Convenzione delle Alpi, che nel biennio 2015/2016 sarà detenuta dai tedeschi. Il motto sarà “Le Alpi – simbolo della diversità europea”.

Connessione ecologica, turismo sostenibile, edilizia energeticamente efficiente, difesa del suolo e delle foreste montane sono i pilastri della politica alpina che Berlino intende attuare. Su questi temi verteranno gli incontri dei ministri dell’ambiente degli Stati alpini, e dei gruppi di lavoro che devono mettere in pratica il trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile delle Alpi. Verrà emesso un francobollo speciale dedicato alle Alpi.

“Per riempire di vita la Convenzione delle Alpi e per una sua migliore percezione, la partecipazione della popolazione alpina è indispensabile – ha detto Barbara Hendricks, ministro dell’ambiente tedesco -. La società civile e le reti alpine sono perciò partner importanti della Presidenza tedesca.

La Presidenza tedesca si concluderà nell’autunno 2016 con la Settimana alpina, una manifestazione comune delle reti alpine e della Conferenza dei ministri degli Stati alpini. Quindi sarà il turno dell’Austria.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *