• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Top News

Valgrisenche, elicottero precipita e innesca valanga. Grave pilota

Ormelune-Photo-gulliver.it_-300x225.jpg

AOSTA — E’ precipitato al suolo poco dopo aver lasciato in quota alcuni clienti che facevano eliski. Questo l’incidente che ha coinvolto un elicottero poche ore fa in Valgrisenche, Valle d’Aosta, precisamente nella zona di Ormelune (3278 metri). A bordo, fortunatamente, c’era solo il pilota, che è rimasto ferito nell’incidente, ma la caduta ha innescato una valanga, o più probabilmente due, che hanno coinvolto alcuni sciatori poco più a valle. Nessuno, per fortuna, ne è rimasto vittima.

“Sembra che l’elicottero sia stato colpito da una forte raffica di vento mentre stava atterrando – ha dichiarato Adriano Favre, responsabile soccorso alpino valdostano, in una intervista di pochi minuti fa a Skytg24 -. E’ la fase più delicata. Poco dopo si sono staccate due valanghe più a valle, probabilmente innescate dalla caduta dell’elicottero. Questa la ricostruzione dei fatti basata sulle testimonianze. Tutta la dinamica è comunque da verificare da parte delle autorità competenti”.

Gli sciatori coinvolti dalle valanghe risultano al momento tre, che sono stati soccorsi prontamente da alcune guide alpine che si trovavano lì vicino e dall’elicottero della Protezione Civile. “Erano tutti dotati di attrezzatura per l’autosoccorso e di airbag – ha detto Favre – e sono stati estratti velocemente e senza gravi ferite”.

Il pilota, 50 anni, è stato trasportato al Pronto soccorso dell’Ospedale Parini di Aosta.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

  1. C’era un gran vento in quota e l’elicottero faceva meglio a non uscire ma la gente chiede la polvere e per accontentarla si spostano sempre più in là i paletti della sicurezza. Ci penseranno le varie Procure a chiarire le idee a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *