• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Top News

Svizzera, valanga sul Piz Vilan: cinque morti e due feriti

valanga-sciatore-300x157.jpg

SEEWIS, Svizzera — Tragica valanga ieri pomeriggio sulle Alpi Svizzere. Cinque sciatori sono morti e due sono rimasti feriti sotto una valanga che si è staccata sulla parete est del Piz Vilan, di 2.376 metri, nei Grigioni. Secondo quanto riferito dalla polizia cantonale il distacco è avvenuto a circa 2200 metri, mentre il gruppo di scialpinisti stava scendendo.

Il gruppo in escursione era formato da nove persone, tutti equipaggiati con Artva. Sette di loro sono stati travolti dalla massa di neve. Sul posto sono intervenuti soccorso alpino, cinofili e ben cinque elicotteri – tre della Rega, uno di Heli Bernina e uno di Swiss Helicopter -.

Purtroppo, tre dei travolti sono stati ritrovati subito senza vita. Quattro sono stati ricoverati in ospedale, ma due di loro – due donne – sono morte: una poco dopo esservi giunta, dell’altra è giunta notizia solo stamattina. Al momento non ci sono informazioni sulle loro condizioni, nè sulla loro identità o nazionalità. La polizia svizzera cerca testimoni della tragedia e ha chiesto a chiunque volesse contribuire alle indagini di rivolgersi al posto di polizia di Davos.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *