• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano

Valtournenche celebra la conquista del Cervino, tra gli ospiti Hervé Barmasse

Hervé-Barmasse-in-cima-al-Cervino-Photo-Hervé-Barmasse-300x225.jpg
Hervé Barmasse in vetta al Cervino (Photo courtesy of Hervé Barmasse)
Hervé Barmasse in vetta al Cervino (Photo courtesy of Hervé Barmasse)

VALTOURNENCHE, Aosta — É programmata per venerdì 28 novembre alle 21 la serata che celebrerà i 150 anni dalla prima scalata del Cervino, il cui anniversario ricorre il prossimo luglio. All’appuntamento parteciperanno giornalisti, registi, operatori del soccorso alpino e alcuni degli atleti del Tor de Géants, ma anche Hervé Barmasse, il fortissimo alpinista autore del primo concatenamento invernale in solitaria delle quattro creste della Gran Becca.

Il concatenamento, compiuto lo scorso 13 marzo, è la dimostrazione che, a 150 anni da quella storica prima ascensione effettuata da Edward Whymper e la sua spedizione sul versante svizzero, il Cervino è una montagna da esplorare e su cui possono nascere nuovi progetti e nuove imprese. Sarà anche questo il tema della serata “Alpinismo, sci alpinismo e trail: non bisogna andare lontano per compiere una grande impresa 150 anni dopo la conquista del Cervino”

Si tratta di un evento formativo del programma di formazione per giornalisti “Raccontare la Montagna” nonchè di uno degli eventi per celebrare il 150esimo anniversario della conquista del Cervino. Alla serata, coordinata da Luca Ubaldeschi, Vicedirettore de La Stampa, interverranno, oltre ad Hervè Barmasse, il regista Nicolò Bongiorno, figlio del noto Mike; Franz Rossi, trailer, scrittore e blogger; Pietro Crivellaro, giornalista de Il Sole 24 Ore, e Lucio Trucco, guida alpina, operatore del Soccorso alpino e tra i responsabili del soccorso nell’organizzazione del Tor des Géants.

Durante la serata si parlerà anche dell’ultra trail più duro del mondo con filmati e testimonianze da parte degli atleti delle ultime edizioni. La serata, aperta al pubblico, inizierà alle ore 21 di venerdì 28 novembre presso la Sala polivalente Crétaz di Valtournenche.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *