• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Sci, Sci alpino

Sci Alpino, Fis approva l’utilizzo dell’Airbag nelle gare

1540355_10151958285488727_1313850759_o-300x200.jpg
D-air Ski, l'Airbag di Dainese per gli sciatori durante una presentazione alla stampa (Photo courtesy of Dainese - Pagina Facebook)
D-air Ski, l’Airbag di Dainese per gli sciatori durante una presentazione alla stampa (Photo courtesy of Dainese – Pagina Facebook)

OBERHOFEN, Svizzera — La Federazione Internazionale Sci ha approvato negli scorsi giorni l’utilizzo degli Airbag nelle Gare di Coppa del Mondo di Sci Alpino. L’inserimento dei sistemi di sicurezza sarà fatto gradualmente, dapprima sarà utilizzato nelle prove, dopodiché si potrà indossare anche nelle gare.

L’Airbag, progettato dall’azienda italiana Dainese, si attiva in caso l’atleta perda il controllo e rischi di cadere. Indossato come una sorta di t-shirt, consentirà di proteggere collo, spalle, braccia e spina dorsale durante la caduta.

La Federazione Internazionale Sci (Fis) ha approvato solo pochi giorni fa il suo utilizzo, dopo aver rimandato a causa di una mancanza di conformità nello spessore. Fino al 31 dicembre sarà utilizzato durante le prove della discesa femminile della Coppa del Mondo di Sci Alpino, mentre dal 2015 sarà inserito in tutte le competizioni gestite dalla Fis.

Secondo la nota emittente sportiva Espn, l’Air Bag farà il suo debutto nella Coppa del Mondo di Sci Alpino nel mese di febbraio. Il 10 sarà indossato dalle donne durante la discesa di Bad Kleinkirchheim, in Austria, mentre il weekend successivo toccherà agli uomini impegnati a Wengen, in Svizzera.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *