• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Cade su una falesia di San Vito Lo Capo, grave climber austriaco

IMG-20141109-WA0011-300x285.jpg
Soccorso Alpino Siciliano durante un intervento in parete (Photo courtesy of Cnsas Sicilia)
Soccorso Alpino Siciliano durante un intervento in parete (Photo courtesy of Cnsas Sicilia)

SAN VITO LO CAPO, Trapani — Grave incidente nel noto sito siciliano di San Vito lo Capo: nel pomeriggio di ieri un climber è caduto per oltre 20 metri dalla parete che stava arrampicando. Date le condizioni del 31enne, è stato elitrasportato all’ospedale di Palermo.

Secondo quanto riporta il comunicato stampa ufficiale emesso dal Soccorso Alpino Siciliano, un 31enne austriaco stava arrampicando ieri pomeriggio su una delle falesie di San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani.

Per cause ancora da accertare, il climber è improvvisamente scivolato, precipitando per oltre 20 metri. Quando i soccorritori sono arrivati sul posto, il rocciatore era vivo, ma in gravi condizioni.

Il 31enne è stato imbarellato e trasportato al punto di arrivo dell’elicottero del 118. Il mezzo aereo ha provveduto a trasportare il ferito all’Ospedale Civico di Palermo.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *