• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano

Tre serate per 10 anni delle Pernici della Piof: ospiti Corradini e Kammerlander

Kammerlander-1-300x248.jpg
Hans Kammerlander (Photo courtesy of kammerlander.com)
Hans Kammerlander (Photo courtesy of kammerlander.com)

ROVERETO, Trento — Grande festa a Lizzana, frazione di Rovereto, per i 10 anni del gruppo Pernici della Piof: per l’occasione l’annuale evento di “Lassù dove il silenzio ha voce” sarà distribuito su tre serate, dedicate ad altrettante figure degli sport di montagna. Si inizia questa sera con il ricordo del climber Graziano “Feo” Maffei, domani sarà ospite l’atleta diversamente abile Gianfranco Corradini, mentre sabato si concluderà con l’alpinista Hans Kammerlander.

Le “Pernici della Piof” nascono l’11 aprile 2004 alle pendici del Monte Pazul, cima di 1477 metri del versante trentino del massiccio del Pasubio. Quest’anno ricorrono quindi 10 anni dalla formazione del gruppo, con sede a Rovereto, che saranno festeggiati anche durante l’annuale evento di “Lassù dove il silenzio ha voce”. Le serate saranno infatti tre e ciascuna sarà incentrata su una figura dell’arrampicata o dell’alpinismo.

Gianfranco Corradini (Photo Corradini)
Gianfranco Corradini (Photo Corradini)

Si inizia oggi con il ricordo di Graziano “Feo” Maffei, scomparso nel 1994 sulla Nord della Marmolada. Il climber roveretano é saliti alla ribalta negli anni ottanta per essere stato tra i primi a praticare l’arrampicata artificiale tra le Dolomiti aprendo vie quali “La via dell’Arte” sulla Ovest della Torre di Mezzaluna e “L’Ultima Foglia Gialla dell’Autunno” sulla Sud della Marmolada.

Ospite della serata di domani sarà invece Gianfranco Corradini, sportivo diversamente abile che pratica da diversi anni sci di fondo e alpinismo. Il 59enne trentino ha compiuto numerose ascensioni con l’ausilio di protesi o stampelle tra le quali Monte Bianco, Ortles, Gran Zebru, Elbrus e Alpamayo. La serata conclusiva sarà sabato 8 con Hans Kammerlander, il fortissimo alpinista altoatesino noto per oltre 2000 ascensioni, tra cui 13 ottomila e tutte le Second Seven Summits, e per la prima discesa con gli sci dalla cima del Nanga Parbat e dall’Everest.

Tutte e tre le serate si svolgeranno presso il teatro parrocchiale di Lizzana, frazione di Rovereto, a partire dalle 20:30.

Info: Pernici della Piof

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *