• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Val Masino, ritrovato 72enne disperso nella zona dell’Alpe Granda

IMG_5590-300x224.jpg
Alpe Granda
Alpe Granda

VAL MASINO, Sondrio — Un escursionista è stato ritrovato nella serata di ieri dopo aver perso l’orientamento mentre scendeva dall’Alpe Granda. Il 72enne aveva sbagliato sentiero e si é ritrovato in una zona non conosciuta mentre stava per imbrunire. Grazie alle descrizioni fatte dall’uomo al soccorso alpino, i soccorritori sono riusciti a raggiungerlo e riportarlo a valle in poche ore.

Un escursionista proveniente da Besana in Brianza, in provincia di Monza e Brianza, nel pomeriggio di ieri stava scendendo da solo dall’Alpe Granda, in Val Masino. Secondo quanto riporta il comunicato stampa del Soccorso alpino e speleologico lombardo, il 72enne ha sbagliato il sentiero ed è andato dalla parte opposta rispetto a quella in cui pensava di doversi dirigere.

Poco prima delle 18, accortosi dell’errore e ritrovatosi in una zona sconosciuta mentre stava per imbrunire, l’uomo ha allertato i soccorsi con il telefono cellulare. L’escursionista è riuscito a descrivere la zona in cui si trovava e, grazie alla presenza di alcune baite diroccate, i tecnici del Soccorso Alpino hanno individuato rapidamente il punto in cui si trovava. I soccorritori della stazione di Valmasino sono saliti ai 1400 metri dell’Alpe Motale dove hanno ritrovato il 72enne, praticamente illeso. Non è stato quindi necessario l’intervento sanitario e l’uomo è stato accompagnato a valle. L’intervento è terminato intorno alle 21:30.

Il Soccorso alpino e speleologico lombardo coglie l’occasione per ricordare che “in questi giorni, dopo il cambio dell’ora, è possibile che l’oscurità sorprenda gli escursionisti durante il cammino: è quindi buona abitudine avere sempre con sé una torcia elettrica o una lampada frontale, per ritrovare il sentiero ma anche per segnalare la propria presenza ai soccorritori.”

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *