• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Arrampicata sportiva, Primo Piano

Nose, nuovo record di velocità femminile: 5 ore e 2 minuti

10623699_922092381153936_5606190348246175985_o-300x225.jpg
 Mayan Smith-Gobat, in alto, e Libby Sauter, in basso, durante la salita record sul Nose (Photo Chris Alstrin courtesy of Adidas Outdoor-Pagina Facebook)
Mayan Smith-Gobat, in alto, e Libby Sauter, in basso, durante la salita record sul Nose (Photo Chris Alstrin courtesy of Adidas Outdoor-Pagina Facebook)

FRESNO, California — Doveva essere un allenamento per il nuovo record di velocità femminile sul Nose e invece si è trasformato nel record stesso: è la salita effettuata da Libby Sauter e Mayan Smith-Gobat lo scorso 28 ottobre. Le due climber hanno scalato la celebre via di El Cap in 5 ore e 2 minuti, migliorando di quasi 40 minuti il precedente primato, segnato lo scorso anno sempre dalla coppia.

Era infatti il 29 settembre 2013 quando Libby Sauter e Mayan Smith-Gobat salirono il Nose in 5 ore e 39 minuti, segnando il nuovo record di velocità femminile. Poco più di un anno dopo hanno migliorato il loro stesso primato in quello che doveva essere solo un allenamento.

Secondo quanto riportano i siti statunitensi Rock and Ice e Alpinist.com, la coppia è partita alle 7:18 del mattino di martedì 28 ottobre. La salita è stata idealmente suddivisa in due parti: la Sauter è stata capocordata fino alla prima metà del Boot Flake, dopodichè ha dato il cambio alla Smith-Gobat che ha condotto fino alla vetta.

L'abbraccio tra Mayan Smith-Gobat e Libby Sauter dopo aver stabilito il nuovo record sul Nose (Photo Chris Alstrin courtesy of Adidas Outdoor-Pagina Facebook)
L’abbraccio tra Mayan Smith-Gobat e Libby Sauter dopo aver stabilito il nuovo record sul Nose (Photo Chris Alstrin courtesy of Adidas Outdoor-Pagina Facebook)

Solo una volta terminata la salita e aver controllato il cronometro, la coppia si é resa conto di aver segnato il nuovo record: 5 ore e 2 minuti. Grande gioia per le due climber che hanno quindi abbassato il proprio primato di 37 minuti. Entrambe hanno fatto sapere che il nuovo record è solo un punto di partenza: resteranno nella Yosemite Valley per cercare di abbassare il tempo al di sotto delle 5 ore.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *