• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

Vinson, alpini sbarcati in Antartide

PATRIOT HILLS, Antartide — Sono sbarcati al Polo Sud e hanno già percorso 17 chilometri. I quattro alpini della spedizione militare al Mount Vinson sono arrivati a Patriot Hills mercoledì alle 19.30 e ieri sono partiti, con gli sci e le slitte al traino, per la grande traversata che li porterà ai piedi della montagna più alta del continente.

I primi marescialli Taufer ed Amort, il maresciallo capo Sganga ed il caporale Massimo Farina sono arrivati a Patriot Hills a bordo di un aeroplano e poi hanno pernottato in tenda. Ora, nessun mezzo a motore supporterà più il loro viaggio.

Il cielo era coperto e sulla calotta insisteva una fitta nebbia, ma i quattro atleti dell’esercito hanno completato la prima tappa come da programma grazie all’aiuto del Gps. La temperatura, riferiscono fonti dell’esercito, è insolitamente mite: 5 gradi sotto zero.

Sono trecento i chilometri che separano la base di Patriot Hills dal campo base del massiccio, che gli alpini vogliono raggiungere utilizzando solamente gli sci d’alpinismo, trainando le slitte caricate ell’equipaggiamento necessario alla spedizione: viveri, materiale tecnico e materiale scientifico (satellitare) per un totale di 70 chilogrammi ciascuno.
 

Sara Sottocornola
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *