• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Auto slitta sulla neve e vola per 300 metri

PINEROLO, Torino — Ha sbandato all’improvviso con il suo fuoristrada, che è rotolato nella scarpata per oltre 300 metri tagliando due tornanti e sbattendo violentemente contro le rocce ghiacciate. Il conducente, miracolosamente vivo, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Pinerolo.

L’incidente, avvenuto nel weekend, probabilmente è dovuto alla forte nevicata che ha investito la zona del colle della Vaccera dove stava viaggiando il 41enne torinese che ha perso il controllo della sua auto.

L’uomo si trovava sulla strada sterrata che dal colle scende verso Angrogna, a circa 1.300 metri di quota, quando ha sbandato finendo trecento metri più sotto, fermandosi in bilico su un pendio ghiacciato, poco sopra una casa abitata.

I vigili del fuoco, intervenuti tempestivamente, sono riusciti a legare la jeep con dei tiranti per estrarre il ferito, ma rimuoverla sembra ancora un’operazione impossibile. Resterà lì, pericolante, forse per tutto l’inverno: tanto che il sindaco avrebbe persino emesso un’ordinanza di sgombero verso i residenti dell’abitazione minacciata.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *