• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Slovenia in Schengen: fiaccolata al valico

TRIESTE — Una fiaccolata di alpinisti sulle montagne di confine, durante la notte del 20 dicembre. Ecco come friulani e sloveni apriranno, tra qualche giorno, i festeggiamenti per l’entrata della Slovenia nel trattato di Schengen.

Si preannuncia un grande evento, quello che si terrà giovedì notte sul valico più famoso delle Prealpi Giulie. Decine di escursionisti, appassionati e guide alpine scenderanno dalle pendici delle montagne intorno al Passo di Stupizza con le fiaccole in mano, sotto gli occhi di un folto pubblico che poi assisterà all’apertura delle sbarre di confine.
 
Ma l’evento non sarà solo scenografico. La notte del 20 dicembre sarà anche l’occasione per la firma di un’unione simbolica tra il territorio friulano di Pulfero e quello sloveno di Caporetto, separati dopo la seconda guerra mondiale.
 
A Stupizza, infatti, saranno presenti Riccardo Illy, presidente della regione Friuli Venezia Giulia, e Dimitrij Rupel, ministro degli Esteri della Slovenia che apporranno la loro firma sul documento precisamente alle 23.55.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *