• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Nuovo crollo del soffitto della sacrestia

AOSTA — Nuovo crollo nella sacrestia della chiesa Santo Stefano di Aosta. Il soffitto, che in parte era già crollato il 13 novembre, ha nuovamente ceduto nei giorni scorsi. Fortunatamente non ci sono state vittime.

E’ ancora instabile la volta della chiesa di Santo Stefano. Lo conferma il parroco che ha annunciato il trasferimento delle funzioni religiose. Il nuovo distacco di materiale dal soffitto è stato di dimensioni notevoli. Tali da mettere in pericolo la vita delle persone là sotto. Per fortuna però nessuno è rimasto ferito sotto le macerie.
 
La situazione è precaria. E così il prelato ha deciso di utilizzare per la messa un locale della casa parrocchiale. 
 
 
Valentina d’Angella
 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *