• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

Stangl: record di salita sul Mt. Vinson

VIENNA, Austria — Nove ore e dieci minuti. Questo il tempo record impiegato dall’alpinista austriaco Christian Stangl nel salire la vetta più alta dell’Antartide: il Mount Vinson, 4.892 metri. Stangl ha abbassato il record precedente di oltre dieci ore.

Il tempo segnato da Stangl è quello impiegato dal campo base (2.200 metri) per raggiungere la vetta della montagna, più il ritorno. Fino alla base della parete ha usato gli sci d’alpinismo, poi li ha abbandonati per superare i salti di roccia che conducono in vetta. In discesa li ha ripresi ed è rientrato al campo base. 
 
L’impresa di Stangl segna la fine della sua corsa "veloce" alle Seven Summits. Seguendo l’idea per cui ogni cima non dovrebbe richiedere più di un giorno per essere salita, l’alpinista austriaco, dal 2002, ha salito il McKinley in 16 ore e 45 minuti. L’Everest in 16 ore e 42 minuti, l’Elbrus in 5 ore e 18 minuti, il Kilimanjaro in 5 ore e 36 minuti, l’Aconcagua in 4 ore e 25 minuti, la Carstensz Pyramid in 49 minuti.
 
In totale, si tratta di 59 ore scarse di scalata, contro le 500 circa che ci impiega un alpinista medio."L’emozione che provo non può essere descritta", ha commentato Stangl dopo il successo raggiunto.
 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *