• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi

Tomba e Staffelli al Parallelo di Natale

PILA, Aosta — Tutto pronto per la ventesima edizione della celebre kermesse natalizia dei campioni dello sci. Per il Parallelo di Natale, che quest’anno si terrà a Pila il 22 e 23 dicembre, sono attesi grandi vip: dai volti noti di Striscia la Notizia, Jimmy Ghione e Valerio Staffelli, ad Alberto Tomba, Deborah Compagnoni e Giorgio Rocca.

Saranno come al solito due le giornate di gara in cui si svlogerà il Parallelo di Natale: l’apertura sarà affidata ai vip, che scenderanno in pista nel pomeriggio di sabato 22 dicembre. Domenica 23 invece, toccherà ai campioni veri e propri dello sci, con la fase finale in programma dalle ore 17.30 alle ore 18.00. L’evento sarà in onda in diretta televisiva su Raidue.
  
Tutti i partecipanti alla competizione domenicale verranno presentati al pubblico sabato sera a Gressan, quando verranno consegnati i pettorali. Tra i campioni ci saranno Giorgio Rocca, Alberto Tomba, Kristian Ghedina, Davide Simoncelli, lo svizzero Pauli Accola e il francese Jean Pierre Vidal. Per le donne gareggeranno invece Deborah Compagnoni, Morena Gallizio, Paola Magoni, Sabina Panzanini, Barbara Merlin e Karen Putzer.
  
Grande attesa anche per i nomi famosi del piccolo schermo. Scenderanno dalle piste di Pila infatti, alcuni componenti dello staff di Striscia la Notizia, il celebre programma televisivo: ci saranno gli abituè del Parallelo Vip, Jimmy Ghione  e Valerio Staffelli.
   
L’evento è realizzato da Pila Events e dalla Regione Val d’Aosta, mentre per quanto riguarda l’aspetto tecnico della gara, sono lo Sci Club Selvino e il locale Sci Club Pila, ad occuparsi di tutto.
  
La manifestazione di quest’anno promette una sfida agonistica davvero mozzafiato, visti i grandi nomi interessati. Per rendere piacevole la festa inoltre, gli organizzatori hanno pensato a molti intrattenimenti e spettacoli di vario tipo. Insomma il divertimento è assicurato.
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *