• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Nevicate e sole per l’Immacolata

BERGAMO — Sarà un weekend all’insegna del tempo variabile sulle regioni montuose d’Italia. Pioggia e neve sulle Alpi venerdì, neve sugli Appennini e sole al nord per sabato e domenica mattina. Poi ancora nubi e nevicate. Popolo degli sciatori siete avvertiti: preparatevi ad ogni evenienza.

L’alta pressione sulla penisola, a quanto pare, è destinata ad allontanarsi in fretta. Già domani mattina infatti il cielo sopra il nord Italia dovrebbe rannuvolarsi, per portare piogge a bassa quota, e neve in montagna, soprattutto sulle Alpi di Trentino Alto Adige, Friuli e Veneto.
  
Ma fortunatamente per i vacanzieri del ponte di Sant’Ambrogio e Immacolata, già da sabato la situazione dovrebbe migliorare: sul settentrione infatti è previsto sole, anche in montagna, dove però sciatori e snowboarder amanti dei fuoripista dovranno stare attenti alle valanghe.
  
In Val d’Aosta e Piemonte infatti, il pericolo è marcato (grado 3): le nevicate dei giorni scorsi associate ai forti venti, potrebbero favorire il distaccamento di lastroni anche per il passaggio di un solo sciatore. In Trentino e Alto Adige invece, il pericolo è moderato (grado 2): è necessaria particolare attenzione sui pendii più ripidi in alta quota, in prossimità delle creste, nei canaloni e nelle conche.
   
E se la perturbazione interesserà il nord domani, nel weekend le nuvole scivoleranno al centro e al meridione. Sono previsti infatti forti venti e piogge in Puglia, Sicilia e Calabria, mentre la neve coprirà gli Appennini di Marche e Abruzzo dagli 800 metri di quota.
  
Domenica poi il cielo tenderà ad essere coperto quasi su tutta la penisola: le nubi infatti, torneranno anche al nord, dove sono possibili piogge e lievi nevicate in alta quota.
  
Per quel che riguarda le temperature invece, queste non dovrebbero subire sostanziali cambiamenti: scenderanno solo di pochi gradi e rimarranno sostanzialmente al di sopra della media del periodo. Gli esperti prevedono che il freddo arriverà nella seconda metà di dicembre.
 
 
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *