• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Bufera inghiotte eliambulanza: 4 dispersi

ANCHORAGE, Usa — L’ultimo contatto risale a lunedì pomeriggio. Da allora l’elicottero, che trasportava quattro persone di cui una donna in gravi condizioni, è scomparso nel nulla. Inghiottito da una violenta bufera di neve che si è scatenata tra le montagne dell’Alaska.   

L’elicottero proveniva dall’isola di Cordova e stava volando verso l’ospedale di Anchorage, sul limite tra le Chugach MOuntains e l’arcipelago montano del Prince William Sound. La zona. proprio in quelle ore, è stata colpita da una terribile bufera di neve con forti raffiche di vento.

Il volo dell’eliambulanza sembrava comunque regolare. Pochi minuti prima della scomparsa, l’equipaggio aveva parlato con il personale di terra via telefono satellitare senza segnalare alcun problema particolare. Alle  17.18 del pomeriggio, però, la tragedia.

L’elicottero è improvvisamente scomparso dalla vista dei radar della torre di controllo mentre si trovava nei pressi della Esther Island. Ogni tentativo di ricontattarlo è andato a vuoto e immediatamente è scattato l’allarme. A bordo, c’erano la paziente, di cui non sono state rese note le condizioni di salute, il pilota, un paramedico e un infermiera.

Dodici minuti dopo è decollato un elicottero della guardia costiera, che ha iniziato a battere la zona in cerca dei dispersi. Ma la bufera di neve, che imperversa tuttora sulla zona, riduce la visibilità e intralcia il volo.  

"Non riusciamo nemmeno ad avvicinarsi al Prince William Sound – ha dichiarato Dave Lowell, che dirige le operazioni della guardia costiera – l’elicottero di salvataggio non riesce ad oltrepassare le montagne e anche quando riusce ad avvicinarsi la visibilità è nulla".

Oggi una serie di volontari e di imbarcazioni da pesca si sono unite alle ricerche, che continuano nonostante la bufera. Intanto, sale la preoccupazione, anche perchè nemmeno gli apparecchi elettronici sono riusciti a rilevare qualche informazione sulla posizione attuale dell’elicottero.

L’isola di Cordova è considerata un vero paradiso per gli escursionisti e gli sciatori grazie ai ghiacciai, alle montagne, alle foreste e ai mille corsi d’acqua incontaminati che costituiscono il suo territorio. 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *